• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, legale Petkovic: "Licenziamento illegittimo, grave danno d'immagine&qu

Calciomercato Lazio, legale Petkovic: "Licenziamento illegittimo, grave danno d'immagine"

L'Avvocato Paco D'Onofrio ha parlato dei provvedimenti della societa' biancoceleste nei confronti del tecnico


Petkovic (Getty Images)
Matteo Zappalà (@mattzappa88)

04/01/2014 15:49

CALCIOMERCATO LAZIO LICENZIAMENTO PETKOVIC AVVOCATO PACO D'ONOFRIO / ROMA - Intervistato da 'Sky Sport', il legale di Vladimir Petkovic, l'Avvocato Paco D'Onofrio, ha voluto fare il punto sul comunicato ufficiale di licenziamento per giusta causa diramato dalla Lazio nei confronti del tecnico svizzero. Ecco le sue dichiarazioni.

LICENZIAMENTO - "Abbiamo ricevuto il licenziamento per giusta causa, ovviamente ne prendiamo atto e lo impugneremo nelle sedi opportune. Lo riteniamo illegittimo ed ingiusto, non reca nemmeno quali norme sarebbero state violate durante la trattativa con la Federcalcio svizzera. Sappiamo perfettamente che non ci sono perché non è stata violata nessuna norma. Abbiamo ricevuto la solidarietà anche dall'AssoAllenatori attraverso il presidente Renzo Ulivieri, che ha ribadito come Petkovic abbia agito correttamente. Nessuna norma vieta che un allenatore possa concludere una trattativa con una squadra per il suo futuro se in scadenza di contratto. A maggior ragione Petkovic ha firmato per una Nazionale, non per una concorrente diretta della Lazio".

LAZIO - "Alcuni tra i giocatori più rappresentativi della squadra hanno fatto avere attestati di stima a Petkovic per il lavoro svolto. Il mister ha ribadito che il suo pensiero in questo momento va alla squadra e ai tifosi, sperando che comincino a vincere sin dalla prossima partita contro l'Inter".

DANNO D'IMMAGINE - "Ad oggi era ancora l'allenatore della Lazio, noi abbiamo chiesto di essere reintegrati, essendo il tecnico ufficiale. Se ci fosse stata la possibilità di uscire con una stretta di mano l'avremmo fatto, ma non potevamo permettere che ci fossero ombre sull'integrità di Petkovic. Come ho detto, prendiamo atto del licenziamento e cercheremo di farci valere nelle sedi opportune e ci riserviamo anche di interpellare gli organi federali sulla vicenda. Il danno d'immagine per quanto riguarda Vladimir Petkovic è notevole".




Commenta con Facebook