• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Incidente Schumacher, parla la portavoce: "Notte tranquilla, per fortuna non ci sono novita'

Incidente Schumacher, parla la portavoce: "Notte tranquilla, per fortuna non ci sono novita'"

Il campione di Formula 1 lotta tra la vita e la morte all'ospedale di Grenoble, dopo una caduta dagli sci


Dramma Schumacher (Getty Images)

01/01/2014 23:16

INCIDENTE SCHUMACHER / GRENOBLE (Francia) - AGGIORNAMENTO ORE 22.15 - La giornata non ha segnato particolari novità per Michael Schumacher. Le condizioni dell'ex pilota tedesco sono rimaste stazionarie. Nella giornata di domani non sono previsti bollettini o conferenze stampa: eventuali novità sulle condizioni di salute di Schumi saranno comunicate da Sabine Kehm.

ORE 10.55 - Parla la portavoce e manager di Schumacher, Sabine Kehm: "Ha trascorso una notte tranquilla - ha sottolineato ai giornalisti presenti fuori dall'ospedale di Grenoble - Le sue condizioni sono stabili, per fortuna non ci sono novità. La situazione resta ancora critica: sul futuro in questo momento non ci si può sbilanciare".

Il mondo dello sport e non solo incrocia le dita per Michael Schumacher. Il plurivittorioso campione di Formula Uno, vittima di un incidente sugli sci in Francia nei pressi di Meribel, lotta ancora per la vita nel suo letto d'ospedale a Grenoble. Oggi, 1 gennaio 2014, non è prevista nessuna conferenza stampa dell'equipe medica che nei giorni scorsi ha operato 'Schumi', anche se alle 11 ci sarà un incontro informale tra la stampa e SabineKehm, dove la manager del tedesco renderà noto il nuovo bollettino medico. Ieri, ricordiamo, i medici si erano mostrati leggermente più ottimisti sulle condizioni di Schumacher, in lieve miglioramento rispetto alla giornata di lunedì.

 

IL RACCONTO DELLE GIORNATE PRECEDENTI




Commenta con Facebook