• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Incidente Schumacher, i medici: "Piccolo miglioramento, ma non e' fuori pericolo"

Incidente Schumacher, i medici: "Piccolo miglioramento, ma non e' fuori pericolo"

Il campione di Formula 1 lotta tra la vita e la morte all'ospedale di Grenoble, dopo una caduta dagli sci


Dramma Schumacher (Getty Images)

31/12/2013 13:44

INCIDENTE SCHUMACHER EMORRAGIA CEREBRALE / PARIGI (Francia) - AGGIORNAMENTO ORE 13.20 - Parla Sabine Kehm, manager di Schumacher: "La famiglia non sta bene, come ovvio che sia. I parenti sono ancora tutti sotto shock. Al momento dell'accaduto, Michael non stava facendo un fuoripista ma si trovava in uno spiazzo tra due discese. Poco prima aveva aiutato un amico a rialzarsi. Mentre si apprestava a fare una curva deve aver colpito una roccia, che lo ha fatto rimbalzare e cadere su un'altra roccia. E' stata una serie di eventi molto sfortunata, la velocità non c'entra. La situazione resta molto critica, nonostante il leggero miglioramento", le dichiarazioni riportate da 'sky'.

12.30 - Come riferito dai medici in conferenza, è previsto un nuovo incontro con la stampa in caso di cambiamento del quadro clinico.

11.00 - PARLANO I MEDICI DELL'OSPEDALE DI GRENOBLE: "E' stato fatto un nuovo scanner cerebrale per capire la situazione. Ciò ha permesso di fare un altro intervento chirurgico per diminuire la pressione. C'è stato un piccolo miglioramento transitorio della situazione che ci ha sorpreso e permesso di intervenire nuovamente sul paziente per riassorbire un ematoma al cervello 'accessibile'. Il nuovo intervento chirurgico - eseguito ieri sera alle 22 e durato due ore - è riuscito in maniera corretta, la pressione intracranica è diminuita. Ora la situazione è maggiormente sotto controllo, questa mattina va meglio rispetto a ieri ma non si può dire che il paziente è fuori pericolo. Sono ore cruciali, ci sono ancora tanti problemi. Il paziente resta in rianimazione, è mantenuto in coma artificiale e attaccato a un respiratore artificiale; non sappiamo ancora cosa succederà e quanto durerà questo stato. Il cammino è ancora lunghissimo, non è possibile fare previsioni. Riteniamo sia meglio per il paziente che resti qui. Ora la nostra strategia è quella di correggere alcune anomalie, ogni miglioramento potrà essere considerato un successo. Faremo un controllo ulteriore nel corso della giornata, per il momento la situazione è stabile. La famiglia, come da prassi, viene continuamente informata sulle condizioni del paziente e sulle nostre procedure. Ci sono ancora diverse emorragie e ematomi ovunque, non accessibili. Domenica è stata eseguita una craniotomia".

Ore 10.55 - I medici dell'ospedale di Grenoble sono arrivati in sala stampa. A breve inizieranno a parlare.

Ore 9.45: Niente secondo bollettino medico. Dall'ospedale di Grenoble, come riporta 'Sky', fanno sapere che alle 11 l'equipe medica terrà una nuova conferenza stampa per gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni dell'ex pilota.

Ore 9.35: 
Arrivano nuove indiscrezioni sull'incidente dall'Inghilterra. Stando a quanto riferisce il 'Times' infatti, che cita fonti vicine alle indagini della polizia francese, il tedesco stava sciando su un tratto di neve fresca ad una velocità tra i 60 ed i 100 km/h al momento dell'impatto. Una velocità che spiegherebbe la rottura del casco.

Martedì 31, Ore 7.45: Grande attesa per il nuovo bollettino medico che, come rimbalza da Grenoble, dovrebbe arrivare intorno alle ore 12.

IL RACCONTO DELLA GIORNATA DI IERI:

Ore 22.00 -
 Anche Diego Armando Maradona - tramite una nota diffusa dal suo legale Pisani - ha voluto lasciare un messaggio d'affetto a Schumacher: "Forza Michael, campione di velocità ma soprattutto di umanità. Sei un ragazzo pieno di vita, che è stato un esempio nelle gare di Formula 1, ma ancor di più come uomo - si legge - Forza Amico mio: ce la puoi fare ancora una volta".

Ore 18.30: Secondo indiscrezioni riportate da 'Sky' domani dovrebbe esserci un nuovo bollettino medico superate le 48 ore. 

Ore 17.37: All'ospedale di Grenoble sono arrivati anche il padre e il fratello di Schumacher

Ore 16.38: Chiusa la sala stampa dell'ospedale di Grenoble. Probabile che non si avranno ulteriori aggiornamenti sulle condizioni di Michael Schumacher prima di domani.

Ore 14.15: La procura di Albertville, riporta 'Sky, aprirà un'inchiesta sull'incidente. Gli inquirenti tenteranno di raccogliere delle testimonianze sull'accaduto. I bollettini medici, intanto, saranno divulgati solamente quando ci saranno novità sulle condizioni del pilota tedesco.

Ore 13.15: La famiglia di Schumacher ha diffuso un comunicato in cui ringrazia "l'equipe medica che ha operato Michael", oltreché "tutte le persone del mondo che hanno mandato auguri".

Ore 12.30: I chirurghi e l'intero staff dell'ospedale di Grenoble sono in costante contatto con la famiglia per informarli dell'evolversi della situazione. Al momento non sono previsti altri comunicati sulle condizioni di salute dell'ex pilota tedesco. Intanto, continuano su 'Twitter' gli attestati di affetto dei calciatori e degli sportivi di tutto il mondo. Tra i tanti, anche Criscito e Schuerrle hanno voluto fare i loro auguri di pronta guarigione a Schumacher.

Ore 11.00: conferenza stampa dell'equipe medica che ha operato Michael Schumacher. Il bollettino medico parla chiaro: la situazione, che viene monitorata di ora in ora, è molto critica. Ci sono lesioni cerebrali diffuse, mentre i dottori hanno preferito non pronunciarsi sulle possibiltà che il campione tedesco sopravviva. Di sicuro, se non avesse indossato il casco, Schumacher sarebbe morto sul colpo. In questo momento non sono previsti altri interventi né verrà trasferito in altri ospedali.

Michael Schumacher, vittima di un incidente sugli sci nei pressi di Meribel in Francia, lotta ancora per la vita nel suo letto d'ospedale a Grenoble. Alle undici è prevista una conferenza stampa per far chiarezza sulle condizioni di salute dell'ex pilota di Formula 1. Intanto, però, 'Das Bild' parla di un secondo intervento chirurgico nella notte. Le condizioni del tedesco restano critiche. E su 'Twitter', i campioni del calcio (da Del Piero a Milito) non fanno mancare la loro vicinanza a 'Schumi'.

 




Commenta con Facebook