• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > VIDEO - SPECIALE CM.IT, le partite piu' belle del 2013: la selezione dei nostri lettori

VIDEO - SPECIALE CM.IT, le partite piu' belle del 2013: la selezione dei nostri lettori

Le gare che sono rimaste nella mente e nel cuore, in Serie A come nelle coppe europee


Fiorentina-Juventus (Getty Images)
Hervé Sacchi

27/12/2013 00:22

SPECIALE CALCIOMERCATO.IT PARTITE PIU' BELLE 2013 / ROMA - Partite su partite sono passate davanti ai nostri occhi nell'arco dell'anno solare in via di conclusione. Tanti sono i ricordi di questo 2013, anche con uno sfondo calcistico. Nei giorni scorsi abbiamo chiesto ai nostri lettori di indicare quelle che sono state le partite più belle dell'anno. Vediamo allora quali sono stati alcuni dei 90' più emozionanti dell'anno. 

SERIE A - Sarà perché in Italia i tifosi bianconeri sono i più numerosi, ma la partita tra Juventus eNapoli dello scorso 10 novembre è quella che ha avuto maggiori segnalazioni. Il 3-0 con i marchi diLlorentePirlo Pogba ha lasciato un segno indelebile, anche come scontro diretto valido ai fini della classifica di questa stagione sportiva. Bianconeri protagonisti, in negativo, in un altro match del campionato attuale, ovvero Fiorentina-Juventus 4-2. La grande rimonta (da 0-2) della formazione viola è stata sicuramente uno dei capitoli più interessanti. In merito alla scorsa stagione sportiva, il match a dir poco rocambolesco tra Inter Atalanta, terminato 3-4, è sicuramente stato uno dei momenti più incredibili della prima parte dell'anno. 

COPPE EUROPEE - Oltre alla finale di Champions League, per l'edizione 2012-13 hanno ricevuto buoni riscontri le due partite disputate dal Milan contro il Barcellona (2-0 in casa e la sconfitta 0-4 al Camp Nou), così come le gare tra Real Madrid e Borussia Dortmund (4-1 per i tedeschi all'andata e 2-0 per i 'Blancos' al 'Bernabeu'). Ricca di pathos anche la gara disputata dal Borussia Dortmund contro il Malaga ai quarti di finale e risoltasi in favore dei gialloneri nel recupero del secondo tempo (gol di Felipe Santana). Nel contesto dell'Europa League, è rimasta impressa la gara dell'Inter contro ilTottenham. La formazione nerazzurra, allenata all'epoca da Stramaccioni, fu capace di rimontare lo 0-3 patito al 'White Hart Lane' e colmare tale gap nei tempi regolamentari. La rete di Adebayor nel primo tempo supplementare ruppe le speranze e a nulla valse il gol di Alvarez per il definitivo 4-1.  

Nella fase a gironi di Champions League dell'edizione 2013-14, hanno destato successo le due gare casalinghe del Napoli contro Borussia Dortmund e Arsenal. Il rammarico è che tali successi non siano serviti ai partenopei per proseguire la marcia agli ottavi. 

EXTRA - L'avevano definita una lezione di calcio. Davvero impressionante resta la finale diConfederations Cup vinta dal Brasile contro la Spagna per tre reti a zero. Un successo che ha visto le firme di Fred (doppietta) e Neymar e che ha mandato in visibilio il nuovo 'Maracanà' di Rio. Questa gara resta il primo vero atto di forza della Nazionale verdeoro alla vigilia del Mondiale. Altro momento emozionante lo ha regalato l'Atletico Mineiro, nella finale di ritorno di Copa Libertadores (2-0, 4-3 d.c.r.). In ambito europeo, è rimasta impressa anche la partita tra Svezia Portogallo (2-3), playoff mondiale. Protagonisti della serata Zlatan Ibrahimovic (doppietta) e Cristiano Ronaldo (tripletta). Peccato che solo uno di questi due grandi campioni abbia potuto staccare il pass per il Brasile.




Commenta con Facebook