• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-TERNANA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-TERNANA

Morganella regala il successo ai rosanero. Viola centra il riscatto


Abel Hernandez(Getty Images)
Giorgio Elia

26/12/2013 17:48

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-TERNANA/PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' il Palermo supera per 1-0 la Ternana nel match valido per la ventesima giornata del campionato cadetto. Morganella regala i tre punti alla formazione di Iachini che sfrutta la battuta d'arresto dell'Empoli per riportarsi in vetta. Nuovo stop per la squadra di Toscano, che non riesce così a rialzarsi dopo la sconfitta interna con il Trapani.

PALERMO

Ujkani 6,5 - Due interventi decisivi su Ceravolo e Viola che chiudono lo specchio agli avversari, elementi importanti nel percorso di riavvicinamento totale ala tifoseria locale dopo l'ultima stagione negativa.

Pisano 6,5 - Da centrale riesce a far valere maggiormente le sue doti fisiche in fase difensiva, facendo correre un brivido ai tifosi del Palermo solo in avvio di incontro quando regala un pallone a Zito liberandolo alla conclusione, ma riuscendo a trovare il riscatto nel proseguo dell'incontro.

Terzi 6 - Viene sorpreso dal suggerimento di Antenucci che libera Ceravolo al tiro stoppato da Ujkani, riuscendo comunque a risultare più efficace di Andelkovic in marcatura sugli attaccanti della Ternana.

Andelkovic 5,5 - Con Terzi soffre le imbucate di Antenucci e di Viola, con la sua posizione errata in occasione dell'errore di Rispoli a tu per tu con Ujkani.

Stevanovic  6,5- Rientra dopo l'infortunio venendo impiegato su entrambi i fronti da Iachini, provando sempre l'uno contro uno con l'avversario di turno non sempre con buoni risultati. Da una sua iniziativa nasce comunque la rete di Morganella, con il suo traversone smanacciato da Brignoli che si trasforma in un assist per lo svizzero. Dal 71's.t. Lores s.v.

Bolzoni 6,5 - Lavora per due vista l'assenza di Ngoyi dalla partita, con i suoi polmoni sempre preziosi alla squadra in fase di contenimento.

Ngoyi 5,5 - Non riesce a far valere i suoi centimetri e la sua forza fisica in mezzo al campo, spesso in ritardo sul pallone e poco lucido in fase di recupero dello stesso.

Morganella 6,5 - Un paio di buone accelerazioni palla al piede ma anche le solite disattenzioni in fase difensiva con Rispoli che gli sfugge in più di una circostanza. Trova il riscatto nella ripresa con una conclusione di prima intenzione di destro che fa secco Brignoli.

Troianiello 5,5 - Spreca un paio di ripartenze pericolose della sua squadra con errori di misura o nella scelta dell'ultimo passaggio, non mostrando un grande feeling con Stevanovic sulla catena di destra. Dal 59's.t. Di Gennaro 6,5 - Impatto positivo nel match con un buon lavoro nell'uno contro uno regalando spesso superiorità numerica alla squadra. Si fa vedere in avanti con un colpo di testa centrale agevolmente neutralizzato da Brignoli e con una punizione mancina sul quale il portiere avversario si fa trovare pronto.

Belotti 6 - Guadagna il solito carico di calci di punizione a favore per la sua squadra, non sfruttati poi in fase di esecuzione apparendo comunque sempre uno dei più determinati ed efficaci nell'uno contro uno con il diretto avversario. Prova in tutti i modi a liberarsi al tiro trovando in Masi un degno avversario. Dal 78's.t. Lafferty s.v.

Hernandez 4,5 - Ancora una prova opaca per l'uruguaiano autore di un paio di buone sponde, senza mai riuscire però a far valere il suo peso specifico negli ultimi metri costantemente spalle alla porta. Clamoroso l'errore allo scadere che permette agli avversari di rimanere in partita.

Allenatore Iachini 6 - Opta per un cambio di modulo con le tre punte in avanti con la squadra che non riesce ancora a brillare sotto il profilo del gioco ma inappuntabile dal punto di vista dell'impegno, con gli sforzi poi ricompensati con la rete di Morganella che sbocca l'incontro.

TERNANA

Brignoli 5,5 - Non benissimo nell'uscita che porta al gol di Morganella, si fa poi notare per un paio di buoni interventi su Di Gennaro.

Masi 6,5 - Duello senza esclusioni di colpi quello con Belotti tra due giovani promesse del nostro calcio. Regge bene il confronto dovendo però optare per le maniere pesanti in alcune circostanze, scelta che gli costa un cartellino giallo nel primo tempo.

Meccariello 6 - Non ha particolari difficoltà in marcatura su Hernandez con l'uruguaiano spesso spalle alla porta che non lo impensierisce.

Lauro 6,5 - Toglie le castagne dal fuoco alla propria squadra in più di una circostanza, facendo valere tutta la sua esperienza. Dal 81's.t. Avenatti s.v.

Miglietta 5 - Fallisce una clamorosa occasione per portare la sua squadra in vantaggio calciando alle stelle a tu per tu con Ujkani, riuscendo a risultare più efficace in fase di rottura della manovra di gioco avversaria. Dal 72's.t. Valjent s.v.

Carcuro 6 - Tanta quantità regalata alla squadra in mezzo al campo insieme a Maglietta a liberare Viola contendendo al compagno di lavorare saggiamente in cabina di regia, riuscendo a rendersi pericoloso con una conclusione terminata però larga. Dal 60's.t. Faletti 6 - Ricopre lo stesso compito del compagno lavorando in mezzo al campo offrendo quantità alla squadra.

Viola 7 - Torna al Barbera dopo esser stato scartato in sede di programmazione della stagione, salendo in cattedra in mezzo al campo. Gestisce con precisione i tempi di gioco della propria squadra, mettendo in crisi la retroguardia del Palermo con le sue verticalizzazioni a liberare i compagni del reparto avanzato. Sontuoso.

Rispoli 5 - Liberato al tiro da Antenucci spreca una ghiotta occasione da rete solo davanti a Ujkani, impedendo così alla sua squadra di portarsi in vantaggio.

Zito 6,5 - Pronti via scalda i guantoni di Ujkani con una conclusione mancina in piena area di rigore, regalando un'importante alternativa allo sviluppo della manovra di gioco della sua squadra con la sua azione sulla fascia mancina.

Ceravolo 5 - Si muove lungo tutto il fronte d'attacco incrociando spesso la sua posizione con Antenucci, mostrandosi però poco freddo a tu per tu con Ujkani liberato al tiro da Antenucci.

Antenucci 6,5 - Da bomber si trasforma in uomo dall'ultimo passaggio regalando dei palloni d'oro a Rispoli e Ceravolo mal sfruttati dai suoi comapgni, dimostrandosi comunque letale negli ultimi sedici metri.

Allenatore Toscano  - La sua squadra domina il primo tempo sprecando tre ghiotte occasioni per portarsi in vantaggio, errori pensati poi con il vantaggio avversario maturato in avvio di ripresa che taglia le gambe ai suoi.

Arbitro Roca 5,5 - Buona la gestione dei cartellini ma manca un rigore nella ripresa al Palermo per chiaro intervento con il braccio di Valjent in area di rigore della Ternana. 

TABELLINO

PALERMO-TERNANA   1-0

PALERMO: 22 Ujkani; 3 Pisano, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic(Lores 71's.t.), 15 Bolzoni, 27 Ngoyi, 17 Morganella; 13 Troianiello(Di Gennaro 59's.t.), 30 Belotti(Lafferty 78's.t.), 11 Hernandez (cap.). A disp.: 12 Fulignati, 7 Sanseverino, 9 Dybala, 21 Bacinovic, 24 Malele, 26 Monteleone All. Giuseppe Iachini.

 TERNANA: 22 Brignoli; 2 Masi, 19 Meccariello, 6 Lauro(Avenatti 81's.t.); 5 Miglietta(Valjent 72's.t.), 8 Carcuro(Faletti 60's.t.), 4 Viola, 30 Rispoli, 3 Zito; 11 Ceravolo, 7 Antenucci (cap.). A disp.: 1 Sala, 9 Litteri, 10 Nolè, 13 Fazio, 26 Farkas, 31 Paparusso. All.: Domenico Toscano.

Arbitro: Roca

Marcatori: Morganella(P), 57's.t.

Ammoniti: Masi(T), Hernandez(P), Meccariello(T), Miglietta(T), Lores(P)

 




Commenta con Facebook