• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Sassuolo-Fiorentina, Montella: "Ecco a cosa dobbiamo stare attenti"

Sassuolo-Fiorentina, Montella: "Ecco a cosa dobbiamo stare attenti"

Il tecnico viola ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa



21/12/2013 17:23

SASSUOLO FIORENTINA CONFERENZA MONTELLA / FIRENZE - Alla vigilia della trasferta sul campo del Sassuolo, l'allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa: "Dobbiamo stare attenti perchè nell'ultima partita dell’anno c'è spesso tanta distrazione, si rischia che i giocatori pensino alle vacanze. Il Sassuolo è una squadra molto equilibrata, con degli attaccanti importanti e che ha fatto dei risultati molto interessanti. C'è bisogno della massima concentrazione. Gomez? Sicuramente la sua presenza ci darabbe il qualcosa in più che adesso ci manca".

PIZARRO - "Il problema fisico è alla schiena, in termini medici non lo so spiegare. Ogni tanto il dolore riappare, si infiamma. Ilicic è in crescita, sta molto bene. Joaquin non è nelle migliori condizioni. Le assenze di Rodriguez e Cuadrado sono entrambe pesanti. La squadra è cresciuta molto, Pizarro è un giocatore anomalo, quando sta in condizione è forte. Se non sta bene la squadra ha dimostratro di poterne sopperire seppur con qualche difficoltà.

DI FRANCESCO - "Eusebio è un amico, mi fa piacere incontrarlo in una panchina di serie A, vorrà prevalere sull'avversario come normale che sia. E' stato un fratello maggiore quando ero a Empoli, poi ci siamo ritrovati a Roma ed è stato bello. Mi sembra che in ogni situazione di gioco la sua squadra sia molto abile.

CRESCITA - "In vista del 2014 siamo molto contenti del nostro lavoro, la squadra è seguita anche a livello internazionale. La squadra ha avuto un'ulteriore crescita rispetto all’anno scorso, questo è indubbio. I giocatori avranno una settimana di vacanza senza richiami di preparazione, il nostro allenamento ci prepara alle partite. L'anno scorso la brutta partita contro il Pescara non fu causata dalla concentrazione, perché corremmo più di loro. Vargas? E’ dipeso tutto da lui, ho azzerato le mie considerazioni dell'anno prima e adesso ci sta dando motivazione, forza. E’ recuperato al 100%, ma non è merito mio.

CALCIOSCOMMESSE - "Ho provato disgusto a vedere Rino Gattuso in prima pagina per dei fatti solo ipotetici. Faccio fatica a immaginarlo coinvolto. La giustizia verrà fuori, conoscendo la persona credo proprio che non sia vero".




Commenta con Facebook