• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, P. Berlusconi: "Balo erede di Sheva. Barbara-Galliani insieme grazie a mio fratello"

Milan, P. Berlusconi: "Balo erede di Sheva. Barbara-Galliani insieme grazie a mio fratello"

Il vicepresidente del club rossonero ha parlato ai microfoni del canale tematico della squadra


Mario Balotelli (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

20/12/2013 23:27

MILANO PAOLO BERLUSCONI GALLIANI BARBARA/ MILANO - Lunga intervista ai microfoni di 'Milan Channel' per Paolo Berlusconi. Il vicepresidente dei rossoneri - intervenuto al canale tematica della squadra - ha parlato del nuovo assetto societario: E' stato un CdA diverso, perché si è data una nuova configurazione al club. Galliani porta l'esperienza, Barbara l'entusiasmo di una giovane ragazza che vuol fare, come tutti i giovani è molto spontanea. C'è la regia di Silvio, che ha saputo trovare una soluzione a queste due realtà".

MILAN MIGLIORE - "Non è stato un anno di gloria, ma di lotta. Subiamo ancora questa situazione di crisi economica, dobbiamo accettare che il Milan di oggi non è la squadra che dominava ovunque. Ci stiamo rafforzando, prima con il ritorno di Kakà, poi con l'arrivo di Honda e altri giocatori, avremo un Milan migliore".

STADIO - "E' fondamentale. In Italia siamo bravi a farci male da soli, creando norme che portano difficoltà".

BALOTELLI - "E' evidente la maturazione, sta facendo un grosso sforzo. Sta diventando l'erede di Sheva e Ibra. E' un ragazzo che ci potrà dare tante soddisfazioni".

DERBY - "Da un lato penso che se le cose si stabilizzassero così, ovvero che la squadra dei cugini continuerà su questi livelli, nel senso che non ha ancora vinto una partita, noi di sponda milanista ne saremo soddisfatti (ride)".

CALCIOSCOMMESSE - "Gli ultimi avvenimenti fanno capire che si vuole male al calcio, come il fango buttato addosso a Gattuso e Brocchi. Mi auguro che le persone coinvolte senza motivo abbiano la forza morale di lasciare correre e senza preoccuparsi troppo".




Commenta con Facebook