• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Napoli-Inter, Mazzarri: "Tifosi, grazie. Un'altra sconfitta con Tagliavento: siamo sfortuna

Napoli-Inter, Mazzarri: "Tifosi, grazie. Un'altra sconfitta con Tagliavento: siamo sfortunati..."

L'allenatore nerazzurro ha parlato dopo la sconfitta in casa della sua ex squadra


Walter Mazzarri (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

16/12/2013 00:19

NAPOLI INTER MAZZARRI POSTPARTITA / NAPOLI - Walter Mazzarri ha perso alla prima partita al 'San Paolo' da ex allenatore del Napoli. Il tecnico dell'Inter ha dichiarato a 'Sky Sport' dopo la gara "I ragazzi l'hanno messa sul piano del gioco, come piace a me, e sono stati eccezionali: ho visto sempre il Napoli in difficoltà, abbiamo sempre imposto nonostante fossimo fuori casa. Loro hanno segnato a ogni tiro, andando in contropiede con calciatori fortissimi. Purtroppo sbagliamo tanto sotto rete, però ho fatto i complimenti alla mia squadra: giocando così sempre perderemo poche partite".

TAGLIAVENTO - "C'è stata una serie di errori clamorosi che hanno condizionato la gara. La prima ammonizione di Alvarez soprattutto: ci sono stati falli molto più da giallo, come quello di Mertens. Se fossimo rimasti in undici contro undici avremmo segnato. Con Tagliavento siamo sfortunati: su due sconfitte dell'Inter era sempre arbitro lui. Contro la Roma il rigore di Gervinho non c'era, e oggi non è stato sanzionato anche un fallo di mano di Albiol. Con questo arbitro siamo sfortunati. E' stata una giornata stortissima per Tagliavento, che ha condizionato per intero la partita".

TIFOSI NAPOLI - "Sanno come sono andate le cose, i motivi per cui sono andato via non sono quelli fatti passare da alcuni, ma ben diversi. Ho ringraziato i tifosi, con loro ho un ottimo rapporto. Lasciamo stare questo discorso, comunque: oggi alleno l'Inter e mi brucia aver perso una partita dominata".

THOHIR - "Sapevo anche prima che il Presidente ha fiducia in me. Chissà perché sono uscite certe voci su Thohir che avrebbe voluto cambiare allenatore dopo tre pareggi, alla vigilia di questa partita contro il Napoli... Tutte casualità".




Commenta con Facebook