• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Napoli-Inter, Cordoba: "Rispetto per Benitez. Mazzarri emozionato, ma..."

Napoli-Inter, Cordoba: "Rispetto per Benitez. Mazzarri emozionato, ma..."

Il team manager nerazzurro ha definito l'atteso posticipo "una partita a scacchi"



14/12/2013 15:52

NAPOLI INTER CORDOBA BENITEZ MAZZARRI / MILANO - Domani sera andrà in scena la grande sfida tra Napoli e Inter, con due ex allenatori che ritroveranno un ambiente da cui si sono allontanati non senza polemiche. Ivan Cordoba, team manager nerazzurro, ha parlato ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss Napoli': "Tra Moratti e Thohir i cambiamenti forse si notano nella parte amministrativa, dato che nella parte tecnica è stato impostato un tipo di lavoro che va avanti con idee da loro condivise".

NAPOLI - "La Champions League? E' difficile accettare un risultato del genere, ma questo è il calcio: la matematica non inganna, 12 punti non sono serviti. Comunque il lavoro degli azzurri non è solo per il presente, anche se già la squadra di quest'anno è attrezzata per competere al massimo su ogni fronte".

BENITEZ - "Lo saluteremo, naturalmente. Al di là di tutto c'è sempre il rispetto per il rapporto allenatore-giocatori, e per quello che lui ha fatto nella storia del calcio. Ci saranno sentimenti incrociati, però credo che questo passerà in secondo piano, perché ormai fa parte del passato e quel che interessa di più è quello che ognuno cercherà di portare a casa domani. Lui e Mazzarri hanno stili diversi; speriamo che sarà una bella partita".

MAZZARRI - "Penso che sarà emozionato per il ritorno a Napoli: lì ha lavorato quattro anni, si è fatto sentire per i risultati e i tifosi sono calorosi. Sentirà qualcosa di speciale, però come ho detto prima sarà concentrato sul risultato dell'Inter, e magari non si accorgerà di altre situazioni. Quando lui è al lavoro va fino in fondo per gli obiettivi".

HIGUAIN-PALACIO - "Sarà una partita a scacchi: ci saranno tanti ottimi giocatori, non solo gli attaccanti. Io sono enormemente convinto che dopo il lavoro di Mazzarri in questi giorni i ragazzi avranno ancor più sicurezza per affrontare questa partita".




Commenta con Facebook