• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Benatia: "Meritiamo il primo posto, colpa degli arbitri". Poi attacca Meggiorini!

Roma, Benatia: "Meritiamo il primo posto, colpa degli arbitri". Poi attacca Meggiorini!

Il difensore giallorosso si toglie qualche sassolino dalle scarpe in un'intervista


Benatia (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

14/12/2013 12:30

ROMA BENATIA INTERVISTA MEGGIORINI ARBITRAGGI SCUDETTO JUVE / ROMA - Mehdi Benatia, difensore della Roma, ha rilasciato una lunga intervista a 'Il Tempo' della quale vi abbiamo già riportato alcuni estratti sul mercato e su Milan-Roma.

CLASSIFICA - "Anche se non abbiamo giocato benissimo nelle quattro partite che abbiamo pareggiato, almeno due di quelle potevamo vincerle se le cose fossero state, diciamo, normali. Parlo degli arbitraggi, soprattutto per l’episodio di Torino che mi ha visto protagonista. Meritavamo di essere primi".

SCUDETTO - "Sappiamo di essere un gruppo forte e che questo è un anno in cui si può fare qualcosa di grande. L’obiettivo 'vero' resta la Champions, però quando sei così vicino al primo posto è normale guardare chi ti sta davanti. La sfida con la Juve arriva subito dopo Natale e bisogna prepararla al meglio. Personalmente avevo previsto un viaggio lungo a Dubai con la famiglia e ho pensato che era meglio cancellarlo: preferisco restare a Roma, durante le vacanze dobbiamo stare tutti attenti a cosa facciamo. È una partita molto importante che possiamo vincere. Loro hanno l’abitudine a portare a casa anche le partite fastidiose, dove gli avversari si arroccano dietro. Hanno un gioco più fluido perché si conoscono da due-tre anni e possono contare su una rosa di 20 giocatori dello stesso livello. Ma noi abbiamo più fame di loro quest’anno e siamo pronti a lottare fino alla fine".

LAZIO - "Biancocelesti a meno venti? Non me ne frega proprio niente. So che per i tifosi è importante, ma io non guardo alla Lazio: secondo me il derby va vinto per i 3 punti. Certo, l’ultimo è stato particolare, tutti ci hanno chiesto di batterli e ce l’abbiamo fatta. Pinzi? Ci avevo parlato prima della partita, l’ho richiamato dopo ma non mi ha risposto".

MEGGIORINI -
"È una brutta persona, gliel’ho detto in faccia. Ha usato delle parole irripetibili, una roba vergognosa su un campo di calcio. Non è la prima volta che sbaglia con me. Dopo la gara ne ho parlato anche con Ventura che si è scusato, ma non era lui che doveva farlo. Questa volta la rabbia era doppia perché mi ha fatto anche il fallo non fischiato ed è arrivato il pareggio. Davvero troppo da sopportare".




Commenta con Facebook