• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, sedicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, sedicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Arturo Vidal (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

13/12/2013 16:30

FANTACALCIO SEDICESIMA GIORNATA SERIE A / ROMA - Va in archivio l'ultima settimana dell'anno dedicata alle coppe europee. Torna in campo la Serie A, con il sedicesimo turno. La giornata sarà aperta sabato alle 20.45 dall'anticipo tra Catania e Verona. Domenica sei gare in programma alle 15 (tra cui spiccano Fiorentina-Bologna e Lazio-Livorno) con Juventus-Sassuolo alle 18.30 e Napoli-Inter alle 20.45. Lunedì sera il turno sarà chiuso dal big match tra Milan e Roma.


CATANIA-VERONA

Gara molto delicata tra due squadre che vivono momenti diversi. Il Catania di Luigi De Canio è sempre più ultimo e non riesce a dare una svolta alla propria stagione. Al contrario il Verona di Andrea Mandorlini è tornato alla vittoria dopo un periodo negativo. Negli etnei consigliamo Plasil, Barrientos e Castro. Evitate Capuano e Tachtsidis. La sorpresa può essere Maxi Lopez. Tra gli scaligeri affidatevi a Jorginho, Iturbe e Toni. Sconsigliamo Gonzalez ed Hallfredsson. Attenzione all'ottimo momento di Romulo.


CHIEVO-SAMPDORIA

Scontro salvezza tra due formazioni in netta ripresa. Il Chievo da quando è sotto la guida di Eugenio Corini non ha ancora perso così come la Sampdoria ha dato una netta sterzata da quando Sinisa Mihajlovic siede in panchina. Nei clivensi consigliamo Rigoni, Hetemaj e Thereau. Evitate Pamic ed Estigarribia. La sorpresa può essere Radovanovic, magari con una conclusione dalla distanza. Tra i blucerchiati affidatevi a Gabbiadini, Eder e Pozzi. Sconsigliamo Regini. Attenzione a Krsticic, che giocherà in posizione molto avanzata.


FIORENTINA-BOLOGNA

Partita che ha il valore di un testacoda. La Fiorentina di Vincenzo Montella è quinta e lotta per un posto nei preliminari di Champions League. Il Bologna di Stefano Pioli invece è penultimo e sta deludendo moltissimo. Nei viola consigliamo Borja Valero, Cuadrado e Rossi. Evitate Savic. La sorpresa può essere Vargas. Tra i felsinei affidatevi a Kone, Diamanti e Cristaldo. Sconsigliamo Curci e Krhin. Attenzione alle incursioni di Laxalt.


GENOA-ATALANTA

Match che riguarda la metà bassa della classifica. Il Genoa di Gian Piero Gasperini è reduce dal ko esterno col Cagliari mentre l'Atalanta di Stefano Colantuono viene dalla sconfitta col Verona. Nei grifoni consigliamo Matuzalez, Antonelli e Gilardino. Evitate Antonini e Biondini. La sorpresa può essere Fetfatzidis. Tra gli orobici affidatevi a Cigarini, Moralez e Denis. Sconsigliamo Scaloni. Attenzione a Moussa Kone.


LAZIO-LIVORNO

Gara delicata tra due squadre che stanno soffrendo. La Lazio di Vladimir Petkovic sembra non riuscire a venir fuori dal momento di crisi così come il Livorno di Davide Nicola che non ha continuità ed infatti è terzultimo. Nei biancocelesti consigliamo Candreva, Hernanes e Lulic. Evitate Dias e Cana. La sorpresa può essere Perea. Tra gli amaranto affidatevi a Schiattarella, Siligardi e Paulinho. Sconsigliamo Ceccherini e Biagianti. Attenzione ad Emeghara, anche a gara in corso.


PARMA-CAGLIARI

Partita interessante tra due belle realtà del nostro campionato. Il Parma di Roberto Donadoni viene dallo scoppiettante 3-3 con l'Inter ed è pari punti con il Cagliari di Diego Lopez che è reduce dalla vittoria casalinga col Genoa. Nei ducali consigliamo Biabiany, Cassano e Sansone. Evitate Gobbi che non è al meglio. La sorpresa può essere Marchionni, con la sua esperienza. Tra i sardi affidatevi a Nainggolan, Pinilla e Sau. Sconsigliamo Dessena e Pisano. Attenzione agli inserimenti di Ekdal.


UDINESE-TORINO

Match tra due formazioni in forma. L'Udinese di Francesco Guidolin viene infatti dal 3-3 rimediato con il Napoli mentre il Torino di Giampiero Ventura è reduce dal successo sulla Lazio. Nei friulani consigliamo Basta, Pereyra e Bruno Fernandes. Evitate Naldo. La sorpresa può essere Di Natale, qualora riuscisse a scendere in campo. Tra i granata affidatevi a Farnerud, Immobile e Cerci. Sconsigliamo Vives e Basha. Attenzione ad El Kaddouri, che potrebbe giocare molto avanzato.


JUVENTUS-SASSUOLO

Scontro che ha il valore di un testacoda. La Juventus di Antonio Conte è prima in classifica ma viene dalla pesante eliminazione in Champions League. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco è quartultimo anche se sta esprimendo un buon calcio. Nei bianconeri consigliamo Vidal, Llorente e Tevez. Evitate Padoin e Peluso. La sorpresa può essere Pogba, sottotono nelle ultime uscite. Tra i neroverdi affidatevi a Marrone, Zaza e Floro Flores. Sconsigliamo Antei e Longhi. Attenzione a Pegolo, che ha ottimi precedenti contro la Juventus.


NAPOLI-INTER

Primo big match di giornata. Il Napoli di Rafa Benitez è ancora deluso per l'eliminazione in Champions League mentre l'Inter di Walter Mazzarri vuole porre fine alla serie di pareggi consecutivi. Nei partenopei consigliamo Callejon, Mertens ed Higuain. Evitate Britos ed Armero. La sorpresa può essere Pandev, uno degli ex. Tra i nerazzurri affidatevi a Jonathan, Guarin e Palacio. Sconsigliamo Handanovic e Ranocchia. Attenzione alle sortite offensive di Alvarez.


MILAN-ROMA

Secondo big match della sedicesima. Il Milan di Massimiliano Allegri cerca una vittoria prestigiosa per rilanciarsi in classifica. La Roma di Rudi Garcia invece deve vincere per tenere il passo della Juventus, della quale saprà già il risultato. Nei rossoneri consigliamo Montolivo, Kakà e Balotelli. Evitate Zapata e De Jong. La sorpresa può essere Matri. Tra i giallorossi affidatevi a Strootman, Totti (anche se dovesse partire dalla panchina) e Gervinho. Sconsigliamo Dodò e Bradley. Attenzione agli inserimenti di Florenzi.




Commenta con Facebook