• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Nella Tela del Ragno: Habib Makanjoula, un sogno chiamato Chelsea

Nella Tela del Ragno: Habib Makanjoula, un sogno chiamato Chelsea

Il talentino nigeriano milita nella squadra giovanile londinese e si e' laureato campione con la Nigeria U17


Habib Makanjoula (Getty Images)
Hervé Sacchi

13/12/2013 13:57

NELLA TELA DEL RAGNO HABIB MAKANJOULA NIGERIA CHELSEA TALENTO / ROMA - Sono tante le storie che abbiamo raccontato e che ancora racconteremo in questa rubrica. Quella di oggi parla di un giovane talento nigeriano, scoperto un po' per caso. Il suo nome è Habib Makanjoula.

CHI E' - Habib Abdufatai Makanjuola nasce il 19 aprile 1999 a Ifon-Osun (Nigeria), ubicata a circa 250 chilometri a nord dalla capitale Lagos. Campi di terra e un pallone caratterizzano le giornate di questo ragazzino che ha la fortuna di entrare fin da piccolo nella United Football Academy. E' un primo passo, seguito dal trasferimento a un'altra accademia, la Water Football che gli permette di mettersi in mostra ed essere selezionato per la Nazionale U-13. Vola negli Emirati per un torneo e si fa segnalare come MVP della manifestazione. Gli osservatori più attenti lo iniziano a seguire, anche fuori dai confini nigeriani: Makanjoula, infatti, non è solo un calciatore ma anche un freestyler. Alle eliminatorie di Lagos, si qualifica per rappresentare la Nigeria nella 'Red Bull Wolrd final football juggling' che si è disputata in SudAfrica nel 2010. Per lui è un trionfo e anche la stampa africana inizia a definirlo il più talentuoso giocatore nigeriano, tanto da assegnarli il soprannome di 'mago del pallone'.
Nel 2012, arriva la chiamata più importante. Il Chelsea convince Makanjuola del progetto e lo porta a Londra. Pur avendo solo 14 anni, recentemente è stato inserito nella selezione U17 che ha vinto il Mondiale di categoria negli Emirati Arabi Uniti.

CARATTERISTICHE - I video rivelano una tecnica impressionante. Peccato solo che di immagini di campo ci sia veramente poco. Molte delle riprese che si possono trovare sul web sono esclusivamente dedicate alle sue prodezze da freestyler. Riportiamo, tuttavia, qualche dato: Makanjoula è un centrocampista offensivo che può essere schierato anche come esterno offensivo o trequartista all'occorrenza. Il sito allafrica.com è stato davvero generoso coi paragoni: il talentino quattordicenne, secondo tale testata, costituirebbe la perfetta unione di Xavi, Iniesta, Messi, Cristiano Ronaldo e Fabregas. Ulteriori commenti in merito sarebbero superflui.
A livello fisico è piuttosto minuto (1,65 m), un fattore che tuttavia gli permette di essere scattante e di avere un rapido tocco di palla.

MERCATO - Il Chelsea, come detto, lo ha tesserato nell'agosto del 2012. Attenzione che su di lui non c'erano solo la compagine londinese ma anche Barcellona, Lione, Manchester United e Arsenal: "Ho scelto il Chelsea - riporta 'Hereisthecity.com' - perché mi ha colpito il programma dedicato ai giovani. Mi trovo bene qui e non vedo l'ora di realizzare il mio sogno di essere il più forte giocatore del mondo già all'età di 17 anni".

LA SCHEDA

NOME: Habib Abdufatai

COGNOME: Makanjuola

NAZIONALITA': Nigeria

SQUADRA DI APPARTENENZA: Chelsea (Inghilterra)

DATA DI NASCITA: 19 aprile 1999

ALTEZZA: 165 cm

RUOLO: Centrocampista/Attaccante

POSIZIONE: Mezzala/Esterno offensivo/Trequartista

PIEDE DI CALCIO: Destro

VALORE APPROSSIMATIVO DI MERCATO: Non definibile 




Commenta con Facebook