• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter: Mazzarri tuona, c'e' l'ombra di De Boer. E a gennaio...

Calciomercato Inter: Mazzarri tuona, c'e' l'ombra di De Boer. E a gennaio...

L'allenatore nerazzurro chiede rinforzi e chiarezza alla societa'


Walter Mazzarri (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

13/12/2013 08:34

CALCIOMERCATO INTER MAZZARRI DE BOER MENEZ LAVEZZI / MILANO - Walter Mazzarri non ci sta. L'allenatore nerazzurro - scrive 'La Gazzetta dello Sport' - ha tre grossi dubbi nella testa: le poche risorse a disposizione per il mercato, le aspettative della società per l'ingresso alla prossima edizione di Champions, il rischio di un calo di forma nel girone di ritorno dei calciatori attualmente presenti in rosa.

Il messaggio di Mazzarri a Thohir è chiaro: "Se volete la qualificazione alla Champions, datemi i rinforzi che chiedo a gennaio!". L'allenatore è legato al club nerazzurro da un contratto valido fino al 2016 ma, se le sue aspettative dovessero essere disattese, in estate potrebbe dire addio: l'Inter avrebbe già contattato Frank De Boer per l'eventuale successione.

Ma quali sono - in concreto - le richieste di Mazzarri sul mercato? L'ex tecnico del Napoli vuole Ezequiel Lavezzi ma l'operazione appare difficile anche a causa del tetto ingaggi fissato da Thohir (2,5 milioni annui, a fronte dei 4 percepiti a Parigi dal 'Pocho'). Improbabili anche gli arrivi di Dzeko e Jovetic, a meno di cessioni eccellenti (Guarin il maggiore indiziato, possibile affare col Chelsea). Resta calda la pista Jeremy Menez, che Mazzarri apprezzava già ai tempi di Napoli e che può arrivare a prezzo di saldo (è in scadenza a giugno). Due le controindicazioni all'affare: la concorrenza della Juve e i dubbi sul carattere del giocatore.




Commenta con Facebook