Breaking News
© Getty Images

Bologna, Gastaldello fa mea culpa: "In 400 partite è la prima volta che succede"

Il difensore torna sull'espulsione contro il Genoa per proteste

BOLOGNA GASTALDELLO GENOA / BOLOGNA - Daniele Gastaldello fa mea culpa: il difensore del Bologna, intervistato da 'Sky Sport 24', torna sull'espulsione subita contro il Genoa. "Il rammarico è aver lasciato la squadra in dieci, chissà come sarebbe finita con le due squadre in 11. Dopo il giallo non ci ho visto più, ho perso il controllo: mi sono meritato le due giornate. In 400 partite è la prima espulsione per proteste. Mi spiace perché ho sempre parlaato di esempio e domenica non l'ho dato per i giovani. Proverà di rifarmi in futuro". 

Gastaldello poi parla della squadra: "Vogliamo arrivare il prima possibile ai 40 punti, poi vediamo. Il nostro inizio è stato positivo, domenica è arrivata una brutta sconfitta ma una partita non fa una stagione". Il difensore parla poi di Verdi: "Ha colpi importanti, deve lavorare sulla continuità". 

B.D.S.

Serie A   Atalanta   Bologna
Serie A, Atalanta-Bologna 3-2: gara pazza, Caldara mette ordine sul finale!
Decisiva la rete del difensore dei bergamaschi. Sfida molto avvincente
Serie A   Bologna   Roma
Bologna-Roma, Spalletti: "Eliminazione con la Lazio può disturbare equilibri. La Juve..."
L'allenatore di Certaldo ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match
Serie A   Bologna   Sassuolo
Serie A, Sassuolo-Bologna 0-1: Destro-gol e vittoria, doppio ritorno per i rossoblu!
I felsinei non vincevano da sette turni, l'attaccante non segnava da oltre un mese