• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Galatasaray-Juventus, Conte: "Non scenderemo in campo per il pareggio. Bene anche senza Pirlo&q

Galatasaray-Juventus, Conte: "Non scenderemo in campo per il pareggio. Bene anche senza Pirlo"

Il tecnico bianconero parla alla vigilia del decisivo match di Champions


Conte (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

09/12/2013 17:54

GALATASARAY JUVENTUS CONFERENZA CONTE DIRETTA / ISTANBUL (Turchia) - In campo per vincere: nonostante i due risultati su tre a disposizione, la Juventus scenderà in campo contro il Galatasaray per conquistare i tre punti. Questo l'unico modo per evitare brutte sorprese da parte della formazione di Mancini: del decisivo match Champions parla in conferenza stampa Antonio Conte. Calciomercato.it seguirà per voi in diretta le dichiarazioni del tecnico bianconero. 

DENTRO O FUORI - "È una partita da dentro o fuori e non è la prima che giochiamo in questa stagione. Spero di giocarne altre come queste in futuro. Il Galatasaray è forte vuole far valere il vantaggio di giocare in casa. Noi proveremo a controllare il gioco".

MARTELLO - "Continua a essere un martello? Cerco di fare l'allenatore non un attrezzo. Le possibilità sono 50 e 50, ma spero anche alla fine prevalga la squadra migliore". 

DROGBA E SNEIJDER - "Giocatori del calibro di Drogba e Sneijder sono sempre pericolosi, dovremo fare attenzione per tutta la partita. Non dobbiamo farci influenzare dal fatto di avere due risultati a disposizione. Faremo il nostro solito gioco. Speculare sul punteggio non è nella nostra mentalità, proveremo a vincere come sempre". 

MANCINI - "Mancini è arrivato da poco al Galatasaray e c'è bisogno di tempo per imporre le proprie idee. Roberto è un buon allenatore e il Galatasaray è in buone mani, proprio come lo era con Terim". 

PIRLO - "Sfortunatamente Pirlo non ci sarà, ma abbiamo fatto bene anche senza di lui contro Udinese e Bologna. Domani dovremo fare ancora meglio". 




Commenta con Facebook