Breaking News
© Getty Images

Juventus, Allegri cambia modulo: tutto passa da Marchisio

Il tecnico bianconero potrebbe affidarsi in futuro a un sistema di gioco più offensivo

JUVENTUS MODULO PJACA CUADRADO MARCHISIO / TORINO - Una Juventus che ha cambiato 'veste' nel secondo tempo del match di Champions League vinto largamente contro la Dinamo Zagabria. A risultato ampiamente acquisito, Allegri ha sostituito Barzagli con Pjaca passando dal 3-5-2 a un più offensivo 4-2-3-1.

Higuain prima e Manduzkic poi al centro dell'attacco, con Dybala alle spalle e il duo Cuadrado-Pjaca a completare la batteria dei trequartisti. Khedira ed Hernanes, infine, in mediana a tamponare e far ripartire la manovra. Un'evoluzione tattica che, insieme al 4-3-3 o al rombo a centrocampo, potrebbe dare nuova soluzioni - soprattutto in Europa - ad Allegri. In particolare, con il rientro in mezzo di Marchisio: il 'Principino' bianconero è infatti l'unico nella rosa a disposizione del tecnico toscano a saper gestire con disinvoltura sia la fase di costruzione che di filtro davanti la difesa.

Cambiando sistema di gioco, inoltre, anche due giocatori come Pjaca e Cuadrado, finora impiegati con il contagocce da Allegri, troverebbero maggiore spazio dal primo minuto. Una Juventus che potrebbe cambiare abito, per essere più imprevedibile e ritrovare quel 'bel gioco' tanto invocato negli ultimi giorni dai tifosi: tutto passa, però, dal rientro di Marchisio in cabina d regia…

Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima