• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta: "Cerchiamo nuove opportunita'. Pirlo e Vucinic..."

Calciomercato Juventus, Marotta: "Cerchiamo nuove opportunita'. Pirlo e Vucinic..."

Il dirigente bianconero ha parlato prima della sfida di campionato contro il Bologna


Marotta (Getty Images)

06/12/2013 21:18

MERCATO JUVENTUS MAROTTA POGBA VUCINIC/ BOLOGNA - La Juventus è pronta a scendere in campo al 'Dall'Ara' contro il Bologna, per l'anticipo della 15esima giornata di serie A. Il Direttore generale bianconero, Beppe Marotta - intervistato da 'Sky Sport', ha fatto il punto sul mercato della 'Vecchia Signora' in vista di gennaio: "Noi guardiamo sempre avanti. Gennaio lo guardiamo soprattutto nell'ottica di giugno: l'anno scorso a gennaio concludemmo l'affare Llorente. Non disdegneremo eventuali opportunità, ma questo gruppo è importante e vuole consolidarsi in qualità, valore già accresciuto con l'arrivo di Llorente e Tevez. L'allenatore deve stimolare il gruppo a dare il meglio e rivendicare qualche ulteriore innesto, ma il gruppo migliora di domenica in domenica e ci sono garanzie".

RINNOVO POGBA - "L'operazione Pogba ci riempie di orgoglio e gratifica il lavoro di mesi di un intero staff".

VUCINIC - "E' normale che quando un giocatore sta fuori qualche domenica nella Juventus si pensi sempre che possa essere trasferito e voglia andar via: in realtà noi non abbiamo nessuno in lista partenti come società, poi se qualche giocatore vorrà andare via non lo fermeremo, ma devo dire che questa sensazione non c'è. Anche giocatori che hanno trovato poco spazio vogliono restare, ma è normale dato che siamo la Juventus".

VICE-PIRLO - "Andrea è un giocatore unico, non facile da sostituire per le sue caratteristiche. Il sostituto dovremo trovarlo quando lui ci abbandonerà o se non rinnoveremo il contratto, ma questo non ci impensierisce più di tanto perché stiamo bene noi con lui e lui con noi. Voi siete trepidanti di sapere le vicende legate ai rinnovi, ma nella nostra attuale situazione nessun calciatore ha voglia di scappare, e quando manca questo sintomo per noi è più facile prolungare i contratti. Sottolineo ancora che siamo la Juventus".

DIAMANTI - "Non abbiamo mai presentato un'offerta, perché è il capitano del Bologna e calciatore di grande valore per i felsinei. Qualsiasi mossa da parte nostra sarebbe stata inopportuna".




Commenta con Facebook