• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, quindicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, quindicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Rossi e Borja Valero (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

06/12/2013 16:02

FANTACALCIO QUINDICESIMA GIORNATA SERIE A BORSINO REDAZIONE / ROMA - Dopo la settimana dedicata ai sedicesimi di Coppa Italia, la Serie A torna in campo per il quindicesimo turno. La giornata sarà aperta questa sera alle 20.45 con l'anticipo tra Bologna e Juventus. Domani alle 18 scenderanno in campo Livorno e Milan, con Napoli e Udinese che si sfideranno alle 20.45. Domenica alle 12.30 è previsto il big match tra Roma e Fiorentina. Le altre partite sono previste alle 15 ad eccezione di Inter-Parma che chiuderà il turno domenica alle 20.45.


BOLOGNA-JUVENTUS

Partita che ha il valore di un testacoda. Il Bologna di Stefano Pioli è infatti quartultimo e viene dalla deludente eliminazione in Coppa Italia per mano del Siena. La Juventus di Antonio Conte è reduce da 6 vittorie consecutive in campionato senza subire gol. Nei felsinei consigliamo Kone, Diamanti e Bianchi. Evitate Mantovani e Perez. La sorpresa può essere Cristaldo, anche a gara in corso. Tra i bianconeri affidatevi a Pogba, Vidal e Vucinic. Sconsigliamo Padoin e Peluso. Attenzione alla voglia di riscatto di Marchisio.


LIVORNO-MILAN

Gara delicata tra due formazioni che vivono momenti opposti. Il Livorno di Davide Nicola è reduce da una brutta serie di sconfitte mentre il Milan di Massimiliano Allegri si sta riprendendo dopo l'avvio shock condito dalla confusione in società. Negli amaranto consigliamo Schiattarella, Siligardi e Paulinho. Evitate Coda e Biagianti. La sorpresa può essere il capitano Luci. Tra i rossoneri affidatevi a Montolivo, Kakà e Balotelli. Sconsigliamo Bonera e Zapata. Attenzione agli inserimenti di Poli.


NAPOLI-UDINESE

Scontro interessante tra due formazioni in crescita. Il Napoli di Rafa Benitez viene dalla bella vittoria sulla Lazio mentre l'Udinese di Francesco Guidolin è reduce dalla sconfitta con la Juventus in una gara dove non aveva affatto demeritato. Nei partenopei consigliamo Pandev, Mertens ed Higuain. Evitate Fernandez ed Armero. La sorpresa può essere Dzemaili, con le sue conclusioni da lontano. Tra i friulani affidatevi a Lazzari, Pereyra e Di Natale. Sconsigliamo Pinzi ed Heurtaux. Attenzione alla vivacità di Bruno Fernandes.


ROMA-FIORENTINA

Autentico big-match tra due squadre che giocano un ottimo calcio. La Roma di Rudi Garcia cerca una vittoria dopo la serie di pareggi in fila. La Fiorentina di Vincenzo Montella vuole dare continuità al successo sul Verona per sperare nel terzo posto, valido per la Champions League. Nei giallorossi consigliamo De Rossi, Strootman e Gervinho. Evitate Dodò e De Sanctis. La sorpresa può essere Ljajic, che vuole sbloccarsi. Tra i viola affidatevi a Borja Valero, Cuadrado e Rossi. Sconsigliamo Neto e Savic. Attenzione ad Aquilani, ex di giornata.

 

CAGLIARI-GENOA

Gara tra due compagini in stati di forma differenti. Il Cagliari di Diego Lopez è nella metà bassa della classifica e fatica a trovare continuità, il Genoa di Gian Piero Gasperini invece è una delle sorprese stagionali e sta andando alla grande. Nei sardi consigliamo Nainggolan, Pinilla e Sau. Evitate Rossettini ed Eriksson, la sorpresa può essere Cabrera, anche a gara in corso. Tra i grifoni affidatevi a Vrsaljko, Gilardino e Kucka. Sconsigliamo Manfredini e Biondini. Attenzione a Lodi che potrebbe godere di una chance importante.


SAMPDORIA-CATANIA

Scontro salvezza di vitale importanza. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic sembra un'altra squadra da quando è sotto la guida del tecnico serbo, ma è ancora penultima in classifica. L'ultima posizone è proprio del Catania di Luigi De Canio che non riesce a dare la sua impronta alla squadra. Nei blucerchiati consigliamo Eder, Gabbiadini e Pozzi. Evitate Costa e Palombo. La sorpresa può essere Krsticic che rientra dalla squalifica. Tra gli etnei affidatevi a Plasil, Maxi Lopez e Castro. Sconsigliamo Andujar e Rolin. Attenzione alla vivacità di Keko.


SASSUOLO-CHIEVO

Altra sfida salvezza. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco sta ben figurando dopo l'avvio shock che aveva fatto temere il peggio. Il Chievo di Eugenio Corini sta invece beneficiando del cambio in panchina e di fatto sembra un'altra squadra. Nei neroverdi consigliamo Marrone, Berardi e Floro Flores. Evitate Schelotto e Longhi. La sorpresa può essere Zaza, anche a gara in corso. Tra i clivensi affidatevi a Rigoni, Hetemaj e Thereau. Sconsigliamo Frey e Sestu. Attenzione alle incursioni di Lazarevic.


TORINO-LAZIO

Partita delicata tra due formazioni discontinue. Il Torino di Giampiero Ventura è reduce dal pareggio col Genoa mentre la Lazio di Vladimir Petkovic è in crisi e viene dal pesante 2-4 patito in casa contro il Napoli. Nei granata consigliamo El Kaddouri, Cerci e Immobile. Evitate Bovo e Vives. La sorpresa può essere Farnerud, magari con una conclusione dalla distanza. Tra i biancocelesti affidatevi a Hernanes, Candreva e Lulic. Sconsigliamo Ciani e Cana. Attenzione a Klose.


VERONA-ATALANTA

Match di metà classifica. Il Verona di Andrea Mandorlini vive un periodo di flessione mentre l'Atalanta di Stefano Colantuono non riesce ad avere la stessa determinazione in trasferta rispetto alle gare casalinghe. Negli scaligeri consigliamo Jorginho, Iturbe e Toni. Evitate Gonzalez e Donati. La sorpresa può essere Martinho. Tra gli orobici affidatevi a Cigarini, Bonaventura e Denis. Sconsigliamo Cazzola e Scaloni. Attenzione alla possilbile chance da titolare per Livaja.


INTER-PARMA

Gara interessante tra due squadre che pareggiano qualche partita di troppo. L'Inter di Walter Mazzarri vuole il successo per tenere il passo del Napoli, terzo in classifica. Il Parma di Roberto Donadoni cerca invece l'impresa per fare un passo importante verso una tranquilla salvezza. Nei nerazzurri consigliamo Alvarez, Guarin e Palacio. Evitate Zanetti e Ranocchia. La sorpresa può essere Jonathan. Tra i ducali affidatevi a Biabiany, Cassano e Sansone. Sconsigliamo Gobbi e Gargano. Attenzione agli inserimenti di Parolo.




Commenta con Facebook