• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Michele Paramatti su Bologna-Juventus

Michele Paramatti su Bologna-Juventus

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Michele Paramatti, doppio ex di giornata


Diamanti (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

06/12/2013 13:06

SERIE A BOLOGNA JUVENTUS ESCLUSIVO PARAMATTI CALCIOMERCATO.IT / ROMA - La quindicesima giornata di Serie A si apre oggi con l'anticipo tra Bologna e Juventus. Per analizzare la partita, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Michele Paramatti, doppio ex di giornata.

LA PARTITA - "La Juventus - ha esordito l'ex calciatore in esclusiva a Calciomercato.it - parte ovviamente nettamente avvantaggiata in questa sfida. Il Bologna dovrà fare una grande partita per strappare almeno un punto ai bianconeri. La squadra emiliana, però, ha bisogno di una carica emotiva per risollevare le sorti della stagione e questa può arrivare proprio da una prestazione positiva questa sera. Non credo - ha aggiunto Paramatti - che la Juve si lascerà condizionare dall'impegno di coppa col Galatasaray: Conte è bravo a far fare un passo alla volta alla squadra. I bianconeri vorranno mantenere il distacco dalle inseguitrici e dare un ulteriore segnale di forza. Solo un minuto dopo il fischio finale del match col Bologna, l'allenatore e la squadra inizieranno a pensare al Galatasaray. In Turchia sarà difficile sotto il profilo ambientale, ma la Juve è superiore".

CLASSIFICA BOLOGNA - "I rossoblu - ha spiegato Paramatti ai nostri microfoni - hanno perso punti importanti negli ultimi minuti in troppe partite, penso alle sfide con Atalanta e Torino ad esempio, e questo è sintomo di scarsa concentrazione. Pioli a rischio esonero? Non penso che questa sia la soluzione giusta".

DIAMANTI - Il trequartista rossoblu è stato accostato in passato alla Juventus. Sarà un osservato speciale? "L'obiettivo di Diamanti - ha dichiarato l'ex calciatore - è quello di portare alla salvezza il Bologna e conquistare poi la convocazione ai Mondiali. Non credo abbia nulla da dimostrare questa sera al club bianconero, anche se sarà certamente motivato".

SCUDETTO - Chiosa finale, per Paramatti, sui suoi pronostici per lo Scudetto: "La Juventus sta facendo anche meglio dello scorso anno, quindi ha tutte le carte in regola per ripetersi. Se la Roma dovesse ricominciare a vincerle tutte, allora se ne potrà discutere. Tutto dipenderà, però, dalla Juve: in caso di un calo di tensione durante la stagione - ha concluso Paramatti in esclusiva a Calciomercato.it - i giochi Scudetto potranno riaprirsi. Conoscendo i bianconeri, però, non credo che questo accadrà".




Commenta con Facebook