Breaking News
© Getty Images

Crotone-Atalanta, Gasperini cancella le ombre

Le parole in conferenza stampa del tecnico nerazzurro

CROTONE ATALANTA GASPERINI CONFERENZA / BERGAMO - In vista del monday night tra Crotone e Atalanta, il tecnico dei nerazzurri Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa: "E' una sfida importante ma non decisiva. Dopo cinque giornate non esistono partite decisive: contro il Palermo meritavamo qualcosa in più, abbiamo fatto di più di loro. Serve comunque una reazione". 

Sul campo neutro, Gasperini dice: "Per il Crotone sarebbe stato diverso poter giocare sul suo campo che è sempre molto caldo, noi però non dobbiamo pensare all'ambiente che troveremo ma concentrarci solo sull'avversario. E il Crotone è una squadra che corre, che ha le sue caratteristiche e finora se l'è giocata sempre con tutti. Devo molto a Crotone, città e società. E' stata la mia prima esperienza da professionista ed è stata molto positiva e bella: ricordo con grande affetto tante persone. Ma ora lavoro per l'Atalanta e l'obiettivo è cercare di migliorare, di far crescere la squadra e fare risultati". 

B.D.S.

Serie A   Crotone   Milan
Crotone-Milan, Montella: "De Sciglio? I fischi non aiutano. Su Aubameyang..."
Crotone-Milan, Montella: "De Sciglio? I fischi non aiutano. Su Aubameyang..."
Ecco le parole del tecnico rossonero sul match di domani
Serie A   Crotone   Inter
Crotone-Inter, Pioli: "Sconfitta pesante, per fortuna ora c'è il derby"
Crotone-Inter, Pioli: "Sconfitta pesante, per fortuna ora c'è il derby"
Le parole del tecnico nerazzurro dopo la sconfitta all'Ezio Scida
Serie A   Crotone   Napoli
Napoli-Crotone, Sarri: "Milik poco brillante, Pavoletti non appariscente. Mai ritratta la mano davanti a DeLa"
Napoli-Crotone, Sarri: "Milik poco brillante, Pavoletti non appariscente. Mai ritratta la mano davanti a DeLa"
Il tecnico dei partenopei ha parlato al termine del match vinto sulla formazione calabrese