• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, i dieci motivi per credere nella rinascita

Milan, i dieci motivi per credere nella rinascita

Un decalogo che spiega come i rossoneri possono tornare in alto dopo la brutta partenza



04/12/2013 10:21

MILAN DECALOGO RINASCITA / MILANO - Dieci motivi, dieci punti dai quali il Milan può e deve ripartire. 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola riporta un decalogo rossonero che indica la strada della rinascita del 'Diavolo' dopo la pessima partenza in campionato. Al primo posto la conferma di Allegri che ha messo a tacere le voci di esonero riportando stabilità alla propria panchina. Vincere, poi, aiuta a vincere e gli ultimi due successi potrannno dare nuova linfa ad una formazione che con un ritrovato Balotelli ed un Kakà in grande spolvero non può non sognare. Archiviata inoltre la difesa colabrodo, anche in avanti i rossoneri funzionano: quando gli attaccanti non segnano (20 gol fino ad ora) ci pensano centrocampisti e difensori (11 reti in totale). Il clima con i tifosi si è disteso ed il rientro di El Shaarawy fa da preludio al recupero degli altri infortunati che, per il nuovo anno, potranno consentire all'allenatore di puntare anche sul 4-2-3-1 oltre che al collaudato 'Albero di Natale'. L'unico punto di domanda, infine, resta riguardo alle vicende societarie, ma l'intervento di Sivlio Berlusconi sembraaver ricucito, almeno per il momento, gli strappi della scorsa settimana.


L.P.




Commenta con Facebook