Breaking News
© Getty Images

LA MOVIOLA DI CM.IT: Fiorentina, gol in fuorigioco. Bene Tagliavento in Inter-Juve

Vuoto, assistente di Rizzoli, non vede il fuorigioco attivo di Kalinic su tiro di Badelj, Tagliavento ok nonostante le polemiche della vigilia

MOVIOLA, FIORENTINA TAGLIAVENTO / MILANO - Giornata da bollino rosso per Rizzoli, Fabbri e Irrati, che non apre il fine settimana nel miglior dei modi annullando ingiustamente un gol per fuorigioco alla Samp e non assegnando un rigore al Milan. Nel posticipo serale, Rizzoli è mal assistito in occasione del gol della Fiorentina (Kalinic in fuorigioco) e non assegna un rigore piuttosto evidente a Dzeko. A Cagliari, Fabbri vede dentro l’area un fallo di Pisacane che invece è fuori. Se la cava sostanzialmente bene il fischietto più chiacchierato della settimana: Paolo Tagliavento arbitra  bene un Inter-Juve che scorre via con un metro di giudizio coerente (mani di Joao Mario e Lichtsteiner) e termina con la giusta doppia ammonizione per Banega. Bene anche Maresca e Gavillucci che concedono rigori giusti a Lazio e Sassuolo.

SAMPDORIA-MILAN 0-1, arbitro Irrati 5 – Inizia male il week-end dei fischietti italiani. L’assistente di Irrati Manganelli vede Barreto in fuorigioco su gol di Torreira: chiamata sbagliata. Qualche minuto dopo è Bonaventura che protesta giustamente per un fallo in area di Pedro Pereira. Altre decisione dubbie disseminate per il resto dei 90’.

LAZIO-PESCARA 3-0, arbitro Maresca 6,5 ­– C’è il rigore di Bastos per fallo su Caprari, prestazione positiva del fischietto di Napoli.

NAPOLI-BOLOGNA 3-1, arbitro Doveri 6,5 – Partita senza sbavature, giusto il rosso a Krafth nel finale.

UDINESE-CHIEVO 1-2, arbitro Pairetto 6 – Non complica una partita semplice.

TORINO-EMPOLI 0-0, arbitro Chiffi 6 – Partita che scorre via liscia. Giusto non assegnare il rigore all'Empoli per tocco di mano di Molinaro che però ha il braccio aderente al corpo.

CAGLIARI-ATALANTA 3-0, arbitro Fabbri 5 – Ci sarebbero gli estremi per un rigore a favore del Cagliari per un’uscita di Berisha su Joao Pedro nel primo tempo. Qualche minuto dopo il rigore viene dato all’Atalanta, ma il fallo di Pisacane è fuori area. Errori che pesano sulla valutazione finale.

SASSUOLO-GENOA 2-0, arbitro Gavillucci 6,5 – Una delle buone notizie di giornata. Vede bene quando annulla il gol di Burdisso per fallo di Gakpe su Acerbi, mentre è solare il rigore per fallo di Pavoletti su Defrel.

CROTONE-PALERMO 1-1, arbitro Celi6 – A parte un giallo un po’ inventato a Capezzi, gestisce la partita con discreta tranquillità.

INTER-JUVENTUS 2-1,  arbitro Tagliavento 6,5 – Khedira è fermato in fuorigioco al primo minuto, ma la posizione del tedesco è buona. Giusto non espellere Lichtsteiner per un mani come quello precedente di Joao Mario, sanzionato senza cartellini, ci sono entrambe le ammonizioni a Banega. Direzione buona dopo i mugugni della vigilia.

FIORENTINA-ROMA, arbitro Rizzoli 4,5 – La giornata si chiude come si era aperta. Rizzoli ne azzecca poche a Firenze non concedendo almeno un rigore alla Roma. L’assistente Vuoto, poi, non vede che il gol partita è segnato da Badelj con la complicità decisiva di Kalinic che si trova sulla traiettoria della palla e ritarda il tuffo di Szczesny.

 

Serie A   Roma   Napoli
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A  
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Il Bologna passa in vantaggio, ma viene scavalcato dai bianconeri: 1-2. I bergamaschi vincono 1-0 grazie a Gomez: quarto posto provvisorio