Breaking News
© Getty Images

Fiorentina, Sanchez: "Chiederò a Totti di non smettere. Dietro la Juve, noi e..."

Il mediano viola ha commentato la sfida alla Roma

FIORENTINA CARLOS SANCHEZ ROMA TOTTI / FIRENZE - Il mediano della Fiorentina di Sousa, Carlos Sanchez, ha parlato del proprio ambientamento a Firenze e della sfida alla Roma a 'Il Messaggero': "Per la prima volta affronterò Totti, un fenomeno mondiale. Gli chiederò la maglia a fine gara. Il calcio è allegria e gli dirò di non smettere".

ITALIA - "Giunto a 30 anni perché soltanto ora c'è stata l'opportunità. Ringrazio Firenze e la Fiorentina. Calcio? Sapevo che quello italiano era difficile, con la tattica al potere. Sousa cura anche i dettagli. E' molto preparato. In Liga e Premier non è così ma a me piace".

COLOMBIANI - "Armero e Cuadrado sono rimasti dei ragazzini. Bacca e Duvan sono dei veri bomber, mentre Zapata è affidabile. La Sampdoria ha Muriel, fortissimo e Carbonero è un ottimo elemento. Murillo è davvero un muro difensivo e Tello si sta facendo apprezzare a Empoli".

ROMA - "Le gare vanno giocate, poi vedremo. La Roma è una squadra molto importante con grandi valori. Voglio vincere, migliorando la nostra classifica".

JUVENTUS - "Scudetto? Sì, è la favorita. Dietro di lei c'è un bel gruppo, nel quale rientriamo anche noi".

L.I.

Serie A   Roma  
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Il tecnico giallorosso: "Così per chi è contro. E sono tanti"
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima