• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-NOVARA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-NOVARA

Belotti trascina i rosanero al successo. Gonzalez illude i piemontesi


Andrea Belotti(Getty Images)
Giorgio Elia

30/11/2013 17:51

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-NOVARA/PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' il Palermo supera per 2-1 il Novara nel match valido per il quindicesimo turno del campionato cadetto. Torna al successo la formazione di Iachini, trascinata dal bomber Belotti. Battuta d'arresto per la compagine di Calori che non da così seguito al pari interno con il Pescara.

PALERMO

Ujkani 6 - Non ha particolari responsabilità sulla rete di Gonzalez, non venendo mai realmente impegnato.

Munoz 6,5 - La sua crescita è ormai ampiamente certificata dalla sicurezza negli interventi e nella lettura di diverse situazioni di gioco difensive, con la fiducia avvertita che lo aiuta anche in evidenti miglioramenti nella gestione della sfera di gioco tra i piedi. Sfiora la seconda rete stagionale nella ripresa con una precisa devozione di testa che però impatta sul palo prima di uscire alla destra di Kosicky.

Terzi 5 - Rientro dal primo minuto amaro per l'ex Siena colpevole in occasione della rete subita ad opera di Gonzalez, con il suo movimento errato che tiene in gioco l'attaccante del Novara.

Andelkovic 6 - A volte sembra recitare la parte del centrale meno sicuro della linea arretrata disposta da Iachini, riuscendo però a metter una toppa in ogni situazione mostrandosi efficace anche se stilisticamente non perfetto.

Stevanovic 7 - Promosso titolare alterna buone giocate nell'uno contro uno ad imprecisioni quasi elementari nel controllo del pallone. Si sacrifica in fase di ripiegamento cercando di svolgere al meglio il compito richiesto da Iachini, mostrando grande voglia di crescere e abnegazione. Decisivo nel finale con l'assist al bacio per Belotti.

Bolzoni 6,5 - L'uomo dai sette polmoni continua a far salire il conto dei chilometri macinati sul terreno di gioco dall'inizio del campionato. Instancabile sopperisce anche all'assenza di Barreto lavorando a tutto campo.

Bacinovic 6 - Bene in fase di interdizione lo sloveno mostra una maggiore intraprendenza anche nella gestione della sfera di gioco, con diversi tentativi dalle parti di Kosicky. Poca precisione negli stessi ma dalle intenzioni decisamente apprezzabili. Dal 82's.t. Troianiello s.v.

Verre 6,5 - E' l'uomo dell'ultimo passaggio sempre pronto a dettare corridoi interessanti per Lafferty e Belotti mostra grande precisione e velocità di pensiero. Non più sorpresa ma solida realtà di questo Palermo. Dal 70's.t. Barreto 5,5 - Soffre la condizione fisica non ottimale non riuscendo a ripetere la qualità delle prestazioni fornite prima dell'infortunio.

Daprelà 6,5 - Torna sulla sua fascia di competenza dal primo minuto e fa subito la differenza, mostrando una grande precisione e attenzione in fase difensiva con una lavoro in fase di spinta di egual valore. La qualità delle sue prestazioni crescono di pari passo alla sua condizione fisica.

Lafferty 6 - Il solito grande impegno da parte del numero diciotto del Palermo che si sfianca in avanti nel lottare contro i centrali avversari fornendo suggerimenti interessanti ai compagni alle sue spalle e nel dettare il pressing a soffocare l'azione degli avversari. Meno lucido sotto porta, non riesce a valorizzare appieno la grande mole di lavoro prodotta. Dal 61's.t. Hernandez 5 - Meno grintoso di Belotti e Lafferty non sfrutta le occasioni ghiotte capitate sui suoi piedi, regalando prima il pallone a Kosicky da posizione favorevole e incespicando poi sullo stesso su azione di calcio d'angolo a pochi centimetri dalla linea di porta.

Belotti 8 - Per buona parte del primo tempo si danna l'anima alla ricerca di un pallone giocabile con la consapevolezza di chi sa di poter cambiare da solo gli equilibri dell'incontro. Non pecca di presunzione il bomber dei rosanero bravo nel costruirsi l'azione da lui stesso conclusa con una bordata di destro imparabile che fa secco Kosicky, ripetendosi nella ripresa con la rete che decide la partita.

Allenatore Iachini 6 - Dopo essere passata in vantaggio la sua squadra si fa cogliere nuovamente di sorpresa subendo un gol simile a quello incassato contro il Latina, mostrando comunque un gran carattere non smettendo mai di credere nel raggiungimento del risultato pieno.

NOVARA

Kosicky 6 - Non può nulla sul capolavoro di Belotti, mostrandosi comunque attento e concertato con una parata prodigiosa proprio sulla punta rosanero nelle battute finali del match.

Perticone 6,5 - Buon lavoro in marcatura su Belotti, con un paio di salvataggi difensivi decisivi nel salvare la porta difesa da Kosicky. Incolpevole così come il suo compagno sull'autentico capolavoro allo scadere della prima frazione di gioco da parte del baby bomber rosanero.

Bastrini 5 - Tra i meno concentrati ed efficaci della retroguardia di Calori, soffre la marcatura su Lafferty. Dal 45's.t. Mori 6 - Si piazza al centro della difesa offrendo una prestazione priva di sbavature.

Ludi 6 - Nella sua area di rigore alta la voce facendo valere la sua esperienza, vero e proprio punto di riferimento per la sua squadra.

Marianini 6,5 - Un gran numero di suggerimenti verso l'area di rigore avversaria provengono proprio dal suo destro, con le sue scorribande sulla fascia destra che creano grattacapi alla difesa avversaria. Dal 57's.t. Salviato 5,5 - Non riesce ad entrare nel vivo del gioco della sua squadra.

Lazzari 5,5 - Fallisce una ghiotta occasione nel primo tempo a tu per tu con Ujkani facendosi recuperare da Daprelà, neutralizzando una grande intuizione di Rubino.

Buzzegoli 5,5 - Non regala le geometrie attese dalla squadra con giocate spesso scolastiche in orizzontale, sprecando una buona opportunità al limite dell'area di rigore avversaria non riuscendo a piazzare con precisione la sua conclusione nonostante non fosse ostruito da avversari.

Rigoni 5,5 - Si vede poco in mezzo al campo non riuscendo a far valere le sue qualità tecniche in mezzo al campo.

Pesce 5 - A tratti in difficoltà nell'uno contro uno con Stevanovic, riesce però a fornire un buon contributo alla manovra offensiva della squadra con le sue iniziative sulla fascia sinistra. Rovina la sua prova nella ripresa, perdendo la testa e rimediando il secondo giallo che gli costa l'espulsione.

Gonzalez 7 - Scende in campo con grande voglia di fare provando a impensierire i centrali avversari con la sua velocità di gioco, risultando decisivo nella ripresa mostrando grande freddezza a tu per tu con Ujkani nel più classico dei gol dell'ex.

Rubino 6,5 - Grande lavoro in avanti da parte del capitano dei piemontesi sempre abile nel fornire suggerimenti interessanti ai suoi compagni e a far sentire la sua presenza in area di rigore avversaria. Dal 70's.t. Farago' s.v.

Allenatore Calori 6 - La sua formazione conferma i segnali di crescita evidenziati alla prima uscita della sua gestione con il Pescara, mostrando una grande reazione alla rete subita allo scadere della prima frazione tenendo bene il campo.

Arbitro Pairetto 6 - Buona la sua direzione di gara, sempre vicino all'azione di gioco.

TABELLINO

PALERMO-NOVARA   2-1

PALERMO: 22 Ujkani; 6 Munoz (cap.), 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic, 15 Bolzoni, 21 Bacinovic(Troianiello 82s.t.), 23 Verre(Barreto 70's.t.), 28 Daprelà; 18 Lafferty(Hernandez 61's.t.), 30 Belotti. A disposizione: 12 Fulignati, 3 Pisano, 5 Milanovic, 10 Di Gennaro, 17 Morganella, 27 Ngoyi. All.: Giuseppe Iachini.

NOVARA: 1 Kosicky; 2 Perticone, 16 Bastrini(Mori 45's.t.), 5 Ludi; 8 Marianini(Salviato 57's.t.), 20 Lazzari, 6 Buzzegoli, 14 Rigoni, 23 Pesce; 19 Gonzalez, 9 Rubino(Farago' 70's.t.). A disp.: 33 Tomasig, 10 Katidis, 11 Comi, 13 Vicari, 17 Nava, 21 Parravicini. All.: Alessandro Calori.

Arbitro: Pairetto

Marcatori:Belotti(P) 46'p.t. 91's.t., Gonzalez(N) 52's.t.

Ammoniti: Daprelà(P), Pesce(N), Gonzalez(N)

Espiulsi: Pesce(N)




Commenta con Facebook