Breaking News
© Getty Images

Roma-Sampdoria, Ferrero non si placa: "Per la Costituzione nel dubbio si assolve"

Il presidente blucerchiato torna sul rigore al novantesimo contro i giallorossi

ROMA SAMPDORIA FERRERO RIGORE / ROMA - Non ha ancora smaltito la rabbia per la sconfitta contro la Roma: Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, torna sul rigore assegnato a fine gara ai giallorossi e trasformato da Totti

Intervenuto su 'Radio 1', il patron blucerchiato ha spiegato: "La Roma è una grande squadra e rappresenta una grande città: non deve vincere con un rigore dubbio al novantesimo. L'errore umano ci sta, ma non a fine partita. La Costituzione dice che nel dubbio si assolve, dov'è la prova contraria?". 

Poi Ferrero, tifoso giallorosso, parla della possibilità di acquistare il club capitolino in passato: "Per comprare serve qualcuno che vende. Unica squadra a Genova? Decide il sindaco, intanto mi tengo la Sampdoria". 

B.D.S.

 

Serie A   Roma  
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Il tecnico giallorosso: "Così per chi è contro. E sono tanti"
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima