• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Marco De Marchi su Fabio Borini

Marco De Marchi su Fabio Borini

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Marco De Marchi, procuratore dell'attaccante del Sunderland


Fabio Borini (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

28/11/2013 14:14

CALCIOMERCATO INTER LAZIO SUNDERLAND LIVERPOOL ESCLUSIVO DE MARCHI AGENTE BORINI / ROMA - Nelle ultime ore - secondo quanto si legge sui quotidiani sportivi - è tornato prepotentemente di moda in casa Inter il nome di Fabio Borini. Il giovane attaccante italiano, di proprietà del Liverpool ma in prestito al Sunderland, sta faticando a trovare con continuità e regolarità il campo da gioco ma si è già imposto come idolo dei tifosi grazie al gol nel recente derby col Newcastle. Per saperne di più sul suo futuro, abbiamo intervistato in esclusiva il suo procuratore, Marco De Marchi.

FUTURO - "Ho letto anche io dell'interesse dell'Inter nei confronti di Fabio - ha spiegato De Marchi in esclusiva a Calciomercato.it - ma io personalmente non ne sono a conoscenza. Lui è al Sunderland e in questo momento si sta impegnando al massimo per dare tutto quello che ha per questa maglia. Il gol col Newcastle, poi, ha contribuito a farlo entrare nel cuore dei tifosi. Fabio è contento della decisione presa, in estate siamo stati noi a chiedere al Liverpool di poter partire a titolo temporaneo, con l'obiettivo di scendere in campo con più continuità. I 'Reds' non volevano cederlo e ora lui sta giocando con poca regolarità, quindi vedremo cosa succederà a gennaio. Ora, però, è presto per fare ogni tipo di discorso: non ho ricevuto nessuna chiamata nè dall'Inter nè dalla Lazio. Certo, nell'eventualità in cui dovesse essere messo in vendita, posso presumere che molti club chiederanno informazioni su di lui. Gli allenatori lo amano perché è un attaccante moderno, con grande fiuto del gol ma anche tanta intensità al servizio della squadra. Preferenze tra Italia o estero? Lui è nato calcisticamente in Inghilterra e ha le caratteristiche per distinguersi e fare bene anche in un campionato difficile come la Premier League. Non saprei dire se voglia o meno tornare in Italia perché in questo momento l'argomento non è stato nemmeno preso in considerazione. Ripeto: è presto".

MONDIALE - Chiosa finale sul sogno Mondiale di Fabio Borini. "Io lo conosco fin da piccolino - ha raccontato De Marchi ai nostri microfoni - e lui ha sempre avuto obiettivi importanti per il suo futuro. Il Mondiale è senza dubbio nei suoi pensieri e sono certo che darà il massimo per raggiungere questo obiettivo. In attacco, sono in tanti in cerca del pass per il Brasile e la concorrenza è molto agguerrita. Non dimentichiamo, però, che Prandelli lo ha già selezionato in passato per far parte della spedizione azzurra agli scorsi Europei".




Commenta con Facebook