• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Sannino su Garcia: "E' entrato nella testa dei giocatori. Destro si rivelera' un

Roma, Sannino su Garcia: "E' entrato nella testa dei giocatori. Destro si rivelera' un grande acquisto"

L'ex tecnico del Chievo ha parlato del francese alla presentazione del libro 'Al centro del villaggio'


Sannino con gli autori del libro ed Antonio Felici (Calciomercato.it)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

27/11/2013 20:21

ROMA SANNINO GARCIA AL CENTRO DEI VILLAGGIO / ROMA - È stato presentato questo pomeriggio a Roma il libro 'Al Centro del villaggio': scritto dai giornalisti Francesca Spaziani Testa e Stefano Sassi ed edito da Ultra Sport, il volume è un viaggio nella carriera di Rudi Garcia. Ospite illustre Giuseppe Sannino: l'ex tecnico del Chievo si è soffermato sulle qualità umane e professionali dell'allenatore giallorosso. Un manager conosciuto dal vivo, in occasione proprio della sfida dell'Olimpico dello scorso 31 ottobre, e approfondito grazie alla lettura dell'opera da pochi giorni in libreria.

L'UOMO GIUSTO - "E' arrivato l'uomo giusto nel posto giusto. La Roma con lui sta vivendo un momento magico e mi è dispiaciuto leggere alcune critiche dopo solo tre pareggi. La formazione giallorossa sta disputando un campionato strepitoso, ma in questo momento ha davanti una squadra fortissima come la Juventus, reduce da due scudetti consecutivi. Se escludiamo la partita con Chievo dove noi abbiamo avuto solo due occasioni, nelle altre sfide i giallorossi hanno avuto tantissime opportunità per segnare. Sicuramente le difficoltà sono arrivate perché Garcia ha incontrato squadre che si sono chiuse, ma in Italia il calcio e' così. Io per esempio ho un'altra mentalità, più offensiva, ma all'occorrenza ho dovuto cambiare impostazione di gioco. Ecco perché contro i giallorossi ci siamo chiusi di più nella nostra metà campo. Tra i vari dati, non dobbiamo poi dimenticare che la Roma ha sempre un altissimo possesso palla e pochi ammoniti: questo perché i giallorossi impongono sempre il loro gioco".

GIOCATORI INTELLIGENTI - "Garcia predilige i giocatori intelligenti ed è stato bravo a valorizzare tutta la rosa, i nuovi e i campioni. È entrato nella testa dei giocatori, permettendo anche agli ultimi arrivati di integrarsi immediatamente. E dal punto di vista mentale è stato molto bravo perché non tutti gli allenatori ci riescono. Ma ha capito facilmente anche come comportarsi con i media: il merito è soprattutto della sua esperienza giornalistica".

UMILTA' - "Cosa gli rubirei? La sua umiltà, il suo modo di porsi. Vive il suo lavoro a 360 gradi, con grande passione".

DESTRO - "Destro? Sicuramente tornerà molto utile a Garcia perché Mattia ha grandi qualità ma soprattutto tantissima voglia di giocare. Si rivelerà un grande acquisto".




Commenta con Facebook