Breaking News
© Getty Images

Inter, Mancini risponde a Gullit: "L'invidia è una brutta bestia..."

L'ex tecnico nerazzurro ha spiegato: "Quando si è stato grandi calciatori e non si è riuscito più a far niente..."

INTER MANCINI RISPONDE A GULLIT / ROMA - "L'Inter non è pronta per colpa di Mancini", l'accusa lanciata da Ruud Gullit. L'ex tecnico nerazzurro, però, non è rimasto inerme ed ha deciso di rispondergli ai microfoni di 'Radio Incontro Olympia': “Gullit è stato un grande calciatore, ma non c'è bisogno che risponda alle sue dichiarazioni. Nel calcio, quando si è stato grandi calciatori e non si è riuscito più a far niente piace iniziar a parlare male degli altri. Gullit non è l'unico, ce ne sono tanti. Lo sappiamo che l'invidia è una brutta bestia".

Infine 'Mancio' è ritornato sui suoi anni da calciatore trascorsi nella Capitale: "La Lazio ha vinto per merito di un presidente che ha investito tanto e preso grandi giocatori. Alla fine nel calcio vince chi prende i giocatori migliori. Cragnotti è stato sicuramente l'artefice di quei successi, noi siamo stati fortunati perché in quegli anni la Lazio era tra le migliori squadre. Uno Scudetto fu anche poco".

D.G.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv