• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Livorno-Juventus, Buffon: "Ci stiamo esprimendo bene" e sulle 500 gare in Serie A...

Livorno-Juventus, Buffon: "Ci stiamo esprimendo bene" e sulle 500 gare in Serie A...

Il numero uno bianconero festeggia anche le 500 gare in Serie A


Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

24/11/2013 18:48

CALCIO SERIE A LIVORNO JUVENTUS BUFFON / LIVORNO- E' un Gianluigi Buffon soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo la vittoria della sua Juventus sul campo del Livorno. Il numero uno bianconero festeggia alla grande le 500 gare in Serie A , queste le sue parole: "L'esordio col Milan me lo ricordo bene, è indelebile, E' stato il primo mattoncino ma ci sono anche i 37 della Serie B di cui vado fiero. Dopo la vagonata di gol presi a Firenze ci volevano 5 partite senza subire gol nelle quali siamo stati attenti e abbiamo limitato gli errori individuali. Ci stiamo esprimendo molto bene ed in vista della Champions League è un ottimo viatico".

GLI INIZI - "All'inizio ero coraggioso e non avevo nulla da perdere. C'è da dire che le nuove regole non aiutano, ad esempio nell'uscita bassa è difficile in partita perchè rischi il rigore ed il cartellino rosso. Il gioco non vale la candela. Nel 1995 dimostrai che volevo esserci da protagonista, non volevo essere un portiere normale. Mi ha aiutato avere una vita regolare fuori dal campo.

IL MIGLIORE - "Lo devo dimostrare come l'ho dimostrato per mostri anni. Se sono concentrato difficilmente sbaglio la gara ma bisogna dimostrare, altrimenti e' meglio smettere di giocare. Non ci si può concedere il lusso di toppare una o due partite. Non bisogna mai snaturarsi, quella pazzia positiva mi accompagna ancora e mi migliora".

CARRIERA - "Mancano ancora tante cose. Molto è stato fatto ma qualcosina rimane ancora da fare. Spero che ci sia spazio per qualche altro trofeo, anche non personale".

 

 




Commenta con Facebook