• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Sampdoria-Lazio, Mihajlovic: "Dobbiamo continuare cosi'". E su Stankovic e la Serbia..

Sampdoria-Lazio, Mihajlovic: "Dobbiamo continuare cosi'". E su Stankovic e la Serbia...

L'allenatore serbo e' soddisfatto dopo il pareggio della sua squadra


Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

24/11/2013 18:28

CALCIO SERIE A SAMPDORIA LAZIO MIHAJLOVIC / GENOVA- E' un Sinisa Mihajlovic soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport': "Quando prendi gol negli ultimi secondi non fa piacere. Qualche volta è successo in nostro favore, la ruota gira. I ragazzi hanno dimostrato a se stessi come si gioca e si combatte con questa maglia. Sarei stato contento anche con una sconfitta visto l'atteggiamento. Primo tempo molto buono, nel secondo ci siamo difesi bene dopo l'espulsione e le grandi squadra ti puniscono. Se continueremo così abbiamo tante possibilità di raggiungare l'obiettivo". 

GIOCATORI DA RILANCIARE - "Bisogna fare cose logiche e metterli nel ruolo in cui possano dare il massimo. Dobbiamo migliorare tanto e dopo soli 3 giorni sono molto contento. Va bene così, rode a tutti pareggiare ma non dobbiamo buttarci giù".

CITAZIONI DI KENNEDY - "Lui è stato un grande personaggio storico di cui si è parlato tanto e a me piace. E ho trovato le sue parole molto attuali".

RITORNO IN ITALIA - "Ho avuto la proposta di 2 anni e mezzo con la Serbia ma sono tornato alla Sampdoria perchè ho passato qui quattro anni bellissimi. Mi mancava il lavoro di tutti i giorni e le pressioni. Questa tensione che mi fa svegliare. In nazionale è un altro lavoro".

STANKOVIC CT SERBO - "Non sarà Stankovic, lui è venuto per starmi vicino. Farà qualcosa in nazionale ma non l'allenatore. Non ha il carattere adatto ed è un pregio".

TRAPATTONI - "Come dice Trapattoni ci sono allenatori esonerati e che devono essere esonerati, questo è il nostro lavoro".




Commenta con Facebook