Breaking News
© Getty Images

Inter, Moratti: "Gabigol e Joao grandi colpi, ma manca un difensore"

L'ex patron nerazzurro ha parlato dell'avvio di campionato della truppa meneghina

INTER MORATTI DE BOER GABIGOL JOAO MARIO / MILANO - Massimo Moratti torna a parlare. E lo fa a margine della presentazione di 'Giacinto Facchetti - Il rumore non fa gol', graphic-novel dedicata al capitano della 'Grande Inter'. Queste le dichiarazioni dell'ex patron dell'Inter

DE BOER - "Non solo l'Italia, anche all'estero ho letto di critiche francamente esagerate. Ma lui è arrivato a venti giorni dalla fine del mercato e con la preparazione già avviata. Per onestà intellettuale bisogna concedergli almeno un mese ancora per poi esprimere dei giudizi sul suo operato".

NUOVO MODULO - "Difesa a tre e Banega regista basso? Ecco, lui deve lavorare per non crearsi delle critiche supplementari. Per questo deve farsi consigliare bene da chi gli sta intorno, dal suo staff, e deve capire il calcio italiano studiando gli avversari".

GABIGOL E JOAO MARIO - "Il portoghese è un gran bell'acquisto, il brasiliano è un giovane interessantissimo, un investimento per il futuro. Forse manca un difensore, ma non era facile trovarne uno all'altezza. E poi sono felicissimo che sia rimasto Icardi".

D.G.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv