• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Genoa, Allegri: "Non mollo, possiamo ribaltare questa situazione"

Milan-Genoa, Allegri: "Non mollo, possiamo ribaltare questa situazione"

L'allenatore toscano analizza il delicato momento della formazione rossonera


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

24/11/2013 00:34

MILAN GENOA ALLEGRI / MILANO - Un Milan che non riesce più vincere e contestato da parte dei tifosi. Massimiliano Allegri non alza però bandiera bianca e rilancia: "Abbiamo creato molte occasioni, non solo il rigore. Loro poi hanno tirato solo nell'occasione del penalty di Gilardino. Dovevamo essere più precisi, più cattivi - ha dichiarato il trainer rossonero a 'Sky Sport' - In questo momento le cose non ci girano bene, anche se stasera non era una partita semplice. Ho visto una squadra coraggiosa, purtroppo non siamo stati premiati. Siamo amareggiati, è da tanto che non vinciamo: però non dobbiamo abbatterci, dobbiamo riflettere sui nostri errori. Adesso prepariamo la partita di Champions, in casa del Celtic sarà dura".

FUTURO E BALOTELLI - "Non meritiamo questa classifica, ma è inevitabile che dobbiamo fare di più per riprendere il cammino. Non penso a mollare, voglio solo ribaltare questa situazione e scalare la classifica. Ho ancora delle soluzioni, altrimenti avrei già lasciato - ha aggiunto Allegri - Abbiamo conquistato uno scudetto, un secondo e un terzo posto negli ultimi tre anni: la stagione è ancora lunga, possiamo migliorare e fare bene. Balotelli? Deve stare sereno, capita di sbagliare un rigore. Anche lui, in questo periodo, non è fortunato".




Commenta con Facebook