• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Kevin Fioranelli su Senad Lulic

Kevin Fioranelli su Senad Lulic

Iniesta apre le marcature: Fabregas, Sanchez e Pedro completano il poker


Senad Lulic (Getty Images)
Federico Scarponi

23/11/2013 18:50

CALCIOMERCATO LAZIO ESCLUSIVO AGENTE LULIC / ROMA - Non è un momento facile in casa Lazio. Nonostante questo, non scema l'attenzione verso calciatori importanti della rosa biancoceleste. Primo fra tutti Senad Lulic, 27enne esterno bosniaco con passaporto svizzero, da tempo nel mirino di importantissimi club come Juventus, Milan, Chelsea e Borussia Dortmund. Del futuro dell'ex Bellinzona, Calciomercato.it ne ha parlato in esclusiva con il suo procuratore, l'agente Fifa Kevin Fioranelli.  

"Tante squadre seguono Senad e ritengo sia del tutto normale viste le sue qualità - ha esordito Fioranelli in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it - Ci sono pochi giocatori in giro con le sue caratteristiche: può ricoprire tutti i ruoli sulla fascia e questa sua duttilità tattica, lo rende molto prezioso per gli allenatori. Milan e Juve su di lui? Abbiamo avuto contatti con diversi top club  soprattutto europei e questo interesse non può che farci piacere. Anche qualche team italiano lo segue ma, come ho detto, su di lui ci sono soprattutto gli occhi di grandi squadre estere. Via a gennaio? E' difficile che  accada, bisognerebbe capire quali siano le strategie della Lazio. A Roma Lulic si trova benissimo, è entrato nella storia con il gol in finale di Coppa Italia. E' chiaro però che se si presenterà l'occasione giusta per fare un salto di qualità la valuteremo. Già gioca in un grande club come quello biancoceleste, quindi soltanto se andasse in una società che magari gioca per obiettivi come la Champions o lo scudetto nei maggiori campionati, potrebbe davvero fare un salto di qualità".  




Commenta con Facebook