• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Mesto: "Prima pensiamo al Parma, ma sarebbe assurdo non passare in Champions"

Napoli, Mesto: "Prima pensiamo al Parma, ma sarebbe assurdo non passare in Champions"

Le parole del terzino azzurro, attualmente infortunato



23/11/2013 17:33

NAPOLI PARLA MESTO / NAPOLI - Giandomenico Mesto parla per la prima volta dopo l'infortunio al ginocchio ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "Anche se sto fuori sono vicinissimo ai miei compagni. Sono passati 20 giorni dal mio intervento e valuteremo le condizioni settimana dopo settimana. Sto lavorando a Castelvolturno e speriamo di poter riprendere al più presto. Anche se non gioco sosterrò la squadra da vicino. Questa settimana che per noi è molto importante".

 

PRIMA IL PARMA - Mesto è concentratissimo sulla sfida imminente di campionato, anche se la guarderà dalla tribuna: "Ci teniamo a dare il massimo in campionato e Champions. Viene prima la gara col Parma e poi quella col Dortmund e per noi saranno due match molto sentiti. Il mister sa tenere tutta la squadra sempre concentrata sulla giusta tensione, la testimonianza è che lui dà la formazione poco prima della partita e questo è un metodo per coinvolgere l’intera rosa".

 

GIRONE DI FERRO. Ma non manca il riferimento alla Champions League. Il Napoli è la migliore italiana in Champions come punteggio eppure è un girone davvero di ferro. Il terzino è consapevole della difficoltà del girone ma appare fiducioso: "Io lo definirei un girone pazzo ed incredibile. Con i punti che abbiamo noi rispetto alle altre italiane, sembra assurdo non passare il turno. Ma sono certo che faremo una grande partita a Dortmund, la squadra è pronta a dare il massimo contro un avvesario di grande spessore. Ce la giocheremo fino alla fine".


A.P.




Commenta con Facebook