• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Kaka': "Voglio essere un leader. Siamo tutti d'accordo sul mio ruolo"

Milan, Kaka': "Voglio essere un leader. Siamo tutti d'accordo sul mio ruolo"

Il fantasista brasiliano ha analizzato il turbolento periodo della formazione rossonera


Kaka' in azione (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

20/11/2013 22:35

MILAN KAKA' / MILANO - Il Milan si aggrappa a Ricardo Kakà per scacciare i fantasmi ed uscire fuori dalla crisi. Il brasiliano, sia sulla trequarti che nella 'nuova' posizione da regista, è l'asso a cui si aggrappa Allegri per risalire la china: "Mi sento sempre più a mio agio, piano piano sto entrando in sintonia con i miei compagni. Voglio prendermi le mie responsabilità, essere un leader - ha dichiarato a 'Sky Sport' il brasiliano a margine della serata di gala dedicata a 'Fondazione Milan' - Dopo la sosta per le nazionali dobbiamo subito vincere, ad iniziare da sabato. Per noi, da qui a Natale, saranno nove gare fondamentali tra campionato e Champions".

RUOLO - "E' stata solo una prova in Svizzera, volevamo provare una soluzione nuova. Sia io, che anche il mister e la società, siamo d'accordo: la mia posizione resterà quella di trequartista dietro le due punte".

FASCIA E OBIETTIVI - "Sono contento di avere la fascia, ma non è la cosa più importante. Anche Abbiati, Montolivo o Bonera possono portarla al braccio. Da qui alla fine dell'anno vorrei arrivare a 100 gol con la maglia del Milan: prima, però, voglio la qualificazione agli ottavi di Champions e una classifica migliore in campionato".




Commenta con Facebook