Breaking News
© Getty Images

Inter, Gabigol: "Che regalo, un sogno che si realizza"

Il giovane talento brasiliano non vede l'ora di iniziare l'avventura in nerazzurro

CALCIOMERCATO INTER GABIGOL / MILANO - Un sogno che si realizza per Gabigol. Il giovane attaccante brasiliano sbarcherà subito a Milano, appena terminata la parentesi con la 'Seleçao' per le gare di Qualificazione al Mondiale 2018 contro Ecuador e Colombia. L'ex Santon non vede l'ora di iniziare la parentesi con la maglia nerazzurra alla corte di Frank de Boer: "Diventare un giocatore dell'Inter nel giorno del mio compleanno è stato un regalo magnifico, diventare parte di una società che ha fatto la storia del calcio è un'emozione fantastica - si legge sul sito del club meneghino - Ho già potuto assaggiare la passione dei tifosi interisti e non vedo l'ora di poter scendere in campo a San Siro e giocare davanti a loro. Per me è un sogno che si realizza. Ringrazio tutti, ci vediamo presto".

Erick Thohir accoglie alla Pinetina il talento verdeoro. Il presidente dell'Inter è entusiasta dell'arrivo di Gabigol: "Siamo orgogliosi del fatto che Gabigol abbia scelto il progetto Inter per affermarsi in un'altra realtà, dopo aver mostrato tutte le sue qualità nel campionato brasiliano e nella 'Seleçao' - ha spiegato Thohir - Il suo contributo sarà fondamentale per il presente e per il futuro del Club. L'Inter è da sempre molto attenta ai giovani, siamo convinti che Frank de Boer sia l'allenatore giusto per valorizzare talenti come Gabigol".

G.M.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv