Breaking News
© Getty Images

Italia-Francia, Ventura: "Abituato a sostituire Conte. Voglio l'umiltà degli Europei"

Il nuovo ct azzurro: "Verratti è un capitale della Nazionale, va tutelato"

ITALIA FRANCIA VENTURA CONFERENZA STAMPA/ COVERCIANO - Il nuovo commissaro tecnico della Nazionale Giampiero Ventura, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell'amichevole di Bari contro la Francia che segna il suo debutto assoluto sulla panchina dell'Italia: "La formazione? Sicuramente giocherà Buffon, il resto dovrò valutarlo.  Mi auguro di proseguire il lavoro svolto da Antonio Conte prima di me e se possibile, riuscire a migliorare. L'amichevole di domani contro la Francia è una partita stimolante, vogliamo fare una prestazione importante. 

VERRATTI - "Verratti? Va tutelato, l'obiettivo è quello di riaverlo a tempo pieno perché c'è bisogno di lui. Verratti ha grandi potenzialità, purtroppo è stato frenato da un problema fisico ma è un capitale importante per la Nazionale".

L'ESORDIO - "Esordire a Bari non mi crea ansia, ma mi dà soddisfazione. Se merito un ruolo più ampio? Vedremo, ora ora l' obiettivo è riprendere il filo interrotto un mese e mezzo fa. l'umiltà, la determinazione, la rabbia e la disponibilità viste agli Europei".

CONTE - "Io al posto di Conte? Sono sereno perché sono già abituato a sostituire Conte e so di aver fatto le cose nel modo giusto. I giovani più importanti sono sugli esterni, voglio metterli in condizione di essere il nostro futuro. Vorrei che con Ventura si vedesse una Squadra".

S.F.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.