• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-NIGERIA

PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-NIGERIA

Una difesa distratta nega la vittoria all'Italia nonostante un Rossi in splendida forma, male Motta. Nei nigeriani in evidenza Moses


Emanuele Giaccherini (Getty Images)
Mirko Collacchi

19/11/2013 00:25

PAGELLE TABELLINO ITALIA NIGERIA / LONDRA (Inghilterra) -  Al 'Craven Cottage' va in scena un'amichevole di lusso tra due Nazionali già qualificate ai mondiali 2014, di fronte gli azzurri di Prandelli e la Nigeria campione d'Africa. Il pareggio finale va stretto all'Italia cui non bastano le belle prestazioni di Rossi e Giaccherini, male Motta. Nei nigeriani Moses protagonista, in affanno il portiere Ejide.

 

Italia

Sirigu 6,5 – Chance da titolare per il portiere che detiene il record di imbattibilità nel campionato francese (948’ lo scorso anno), bene nelle palle alte e nei tiri dalla distanza, non riesce a fare molto sui gol incassati.

Maggio 6,5 – Buona prestazione per il terzino reduce da una stagione non esaltante a Napoli caratterizata da poche presenze da titolare e qualche problema a livello fisico, gli mancano minuti nelle gambe e si vede ma la grinta è quella giusta. 

Ranocchia 5,5 – Dovrebbe dirigere il pacchetto arretrato ma va in difficoltà contro la velocità dei giocatori nigeriani.

Ogbonna 5,5 – Ha le sue responsabilità nel gol di Ameobi rovinando una prestazione che nel complesso sarebbe stata sufficiente.

Pasqual 5 – Colpevole nell’occasione dell’ 1-1 in cui non riesce a contenere lo stacco del giocatore avversario, il Pasqual che si ammira a Firenze è ben altro.

Montolivo 6,5 – E’ il faro del centrocampo italiano, la fascia di capitano lo responsabilizza e  cerca di prendere in mano la squadra nei momenti difficili. Dal 52’ Pirlo 6 – Bella la punizione al 58’ che mette subito paura al portiere nigeriano, disegna traiettorie insidiose con i suoi calci piazzati senza trovare però la rete o assist vincenti.

Motta 5 – Rallenta il gioco italiano, sembra un pesce fuor d’acqua in questa nazionale e  finisce la benzina troppo presto,  Prandelli se ne accorge sostituendolo. Dal 52’ Parolo 5,5 – Sbaglia a porta vuota il gol del possibile 3-2, sfortunato successivamente nel cogliere un palo, serata no.

Giaccherini 7 – E’ un’autentico motorino, non si ferma un attimo. Realizza il gol del pareggio azzurro con freddezza e da lì la sua partita va anche in crescendo, ottima prestazione. Dal 76’ Poli sv.

Candreva 6,5 – Solita prestazione fatta di tanta corsa, fornisce la palla del 2-2 su un vassoio d’argento a Giaccherini. Dal 65’ Cerci 6 – Crea diversi grattacapi ai nigeriani mancando di lucidità nell’ultimo passaggio.

Balotelli 6 – A tratti mostra tutta la sua classe, bellissima la palla per Rossi nell’occasione dell’1-0, continua il suo digiuno da gol che tra Milan e nazionale arriva a 6 partite, è preoccupante pensare ai gol sbagliati questa sera deve ritrovare fiducia nei suoi mezzi.

Rossi 7 – Realizza con un bellissimo tocco il gol del vantaggio azzurro, con i suoi movimenti è una spina nel fianco per la retroguardia avversaria. Dal 52’ Diamanti 6,5 – Molto ispirato questa sera, sfortunato all’85’ quando colpisce la traversa con una splendida punizione.

All. Prandelli 6 – Ampio turn over quest’oggi per vedere all’opera i giocatori meno utilizzati di solito, prestazione insufficiente nel primo tempo con 10 minuti di black out che portano l’Italia in svantaggio, molto meglio nella ripresa dove per imprecisione e sfortuna i suoi ragazzi non riescono a vincere.

 

Nigeria

Ejide 5,5 – Non dimostra sempre sicurezza negli interventi che a volte sono anche stilisticamente non proprio belli, ha le sue colpe sul gol di Rossi, rimedia alla sua prestazione in parte salvando il risultato su Balotelli nella ripresa. Esce per infortunio. Dal 66’ Enyama 6 – Meglio del compagno di reparto, non a caso di solito il titolare è lui.

Francis 6,5 – Si propone con coraggio sulla fascia sinistra appena può, partecipa all’azione del 2-1. Importante la chiusura ad inizio ripresa su Balotelli a tu per tu con Ejide.

Egwuekwe 5,5 – Molto disordinato, sale in ritardo rispetto ai suoi compagni nella tattica del fuorigioco è spesso impacciato negli interventi.

Kwambe 5,5 – La differenza di tecnica con i giocatori italiani si vede tutta, lotta col coltello tra i denti.

Oboabona  5,5 – Spaesato in mezzo al campo, soffre come tutto il reparto arretrato. 

Mikel 6 – Fa legna in mezzo al campo smistando palloni per i compagni. 

Onazi 6,5 – Il giocatore laziale è una pedina fondamentale nello scacchiere di mister Keshi, prova il tiro a inizio partita con pericolosità, smista molti palloni sbagliando pochissimi passaggi.

Oduamadi 5,5 – Sbaglia qualche passaggio di troppo di cui si evidenzia quello al 26’ che avrebbe permesso a Moses di trovarsi davanti Sirigu. Dal 46’ Ogu 6 – Gioca senza troppi complimenti nei confronti degli avversari in mezzo al campo finendo ammonito all’80’.

Dike 6,5 – Con un grande stacco di testa realizza il suo primo gol in nazionale nonché il gol dell’1-1-. Dal 65’ Musa 6,5 – Viene sempre fermato all’ultimo dai giocatori italiani che spesso salta con la sua velocità. 

Ameobi 6,5 – Con un gran tiro realizza il gol del 2-1, fa molto movimento non sempre visto dai suoi connazionali. Dal 65’ Emenike 6 – Merita di far parte di questa nazionale vedendo l’impegno che mette in questa gara.

Moses 7 – Il giocatore del Liverpool è il più atteso della serata viste le sue qualità, mette sotto pressione la difesa italiana grazie alla sua rapidità, è lui il giocatore che può far compiere il salto di qualità a questa squadra. Dal 76’ Ideye sv.

All. Keshi 6,5 – Qualificazione al Mondiale in tasca solo da qualche giorno e ampio turn over per questa amichevole, ha i meriti di aver costruito una bella squadra.

 

Arbitro Atkinson 6 - Primo episodio da moviola in occasione del gol di Dike per un possibile fallo su Pasqual, decide di concedere il gol e la decisione appare giusta, distribuisce cartellini gialli solo quando necessario.

 

TABELLINO

ITALIA-NIGERIA 2-2

Italia (4-3-1-2): Sirigu, Maggio, Ranocchia, Ogbonna, Pasqual, Montolivo(52’ Pirlo), Motta(52’Parolo), Giaccherini (76’ Poli) , Candreva(65’ Cerci), Balotelli, Rossi(52’Diamanti). All. Prandelli.  

Nigeria (4-3-3): Ejide(66’ Enyama), Francis, Egwuekwe, Kwambe, Oboabona, Mikel, Onazi, Oduamadi (46’ Ogu), Dike(65’ Musa), Ameobi(65’ Emenike), Moses(76’ Ideye). All. Keshi.     

Arbitro: Atkinson (ING). 

Marcatori: 12’ Rossi (I), 34’ Dike (N), 39’ Ameobi (N), 47’ Giaccherini (I).

Ammoniti: 19’ Candreva (I), 58’ Egwueke, 80’ Ogu (N), 87’ Mikel (N). 

Espulsi: -




Commenta con Facebook