• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Calciomercato, da Oezil a Jovetic: top e flop degli acquisti in Europa

Calciomercato, da Oezil a Jovetic: top e flop degli acquisti in Europa

Dalla Premier alla Liga l'analisi del calciomercato estivo



18/11/2013 09:31

CALCIOMERCATO PREMIER LEAGUE BUNDESLIGA LIGUE 1 / ROMA - Tanti soldi spesi, non sempre bene. Acquisti azzeccati ma anche giocatori finora totalmente fuori casting. Come in Italia anche in Europa le grandi società hanno fatto investimenti non sempre positivi. In Premier League la palma dell'acquisto migliore va all'Arsenal, che si è portato a casa Özil, versando sì 50 milioni di euro al Real Madrid ma trasformandosi in squadra finalmente vincente; quella dell'acquisto peggiore se lo dividono le due di Manchester, con lo United che ha dato 40 milioni di euro all'Everton per Fellaini e il City che ha speso poco di meno per Jovetic, anche se il montenegrino è stato frenato dagli infortuni. Da rivedere l'ex romanista Lamela. In Ligue 1 Cavani e Falcao stanno dando alla causa quanto richiesto, così come Marquinhos si è già guadagnato la fiducia di tutti; male Romero: in porta Ranieri fa giocare Subasic. In Spagna tutto ruota attorno a Gareth Bale: per lui finora 10 partite e 4 gol, ma è ancora troppo poco per la cifra spesa da Perez. Bene Neymar al Barça, David Villa all'Atletico Madrid e l'ex parmense Pabon al Valencia.

LA TOP 11 DEGLI ACQUISTI IN SERIE A

 

M.D.F.




Commenta con Facebook