Breaking News
© Getty Images

Torino-Bologna, Mihajlovic: "Belotti? Vediamo se calcerà i prossimi rigori..."

Il tecnico granata ha aggiunto: "Sono soddisfatto, oggi la squadra ha rispettato sia principi morali che tecnici"

TORINO BOLOGNA MIHAJLOVIC POSTGARA / TORINO - Il Torino ha 'schiantato' il Bologna 5-1. Una roboante vittoria che Sinisa Mihajlovic, tecnico granata, ha commentato a 'Radio Uno': "Belotti? Non deve aver paura di calciarli, ora vedremo chi sarà il rigorista, ci serve segnarli. Sono contento per i tifosi, potevamo segnare anche di più. Sono soddisfatto perché ho visto ciò che piace a me. Abbiamo seguito sia i principi morali che quelli di gioco, non ripetendo gli errori commessi col Milan. Abbiamo ancora ampi margini di miglioramento, restiamo umili e ci toglieremo tante soddisfazioni".

L'allenatore serbo ha poi parlato a 'Sky Sport': "Sono molto soddisfatto: ho visto spirito e cuore che piacciono a me. Noi dobbiamo sempre seguire i principi morali e i principi di gioco: oggi li abbiamo seguiti entrambi. Non abbiamo ripetuto gli errori col Milan e potevamo segnare anche di più. Abbiamo tanti margini di miglioramento: se arriva qualche altro rinforzo e rimaniamo umili possiamo toglierci delle soddisfazioni. Rigorista? Belotti è un giocatore importante che ogni allenatore vorrebbe. Mi dispiace per il rigore sbagliato: ora vediamo se i prossimi li tirerà lui, non deve avere paura di calciarli. Ma anche noi abbiamo bisogno di segnare i rigori". 

D.G.

Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani
Serie A   Torino  
Juventus-Torino, Mihajlovic: "Pari che vale una vittoria. Acquah..."
Juventus-Torino, Mihajlovic: "Pari che vale una vittoria. Acquah..."
Il tecnico granata dopo il derby: "Il quarto uomo non ha il coraggio di parlare"