Breaking News
© Getty Images

Lazio-Juventus, Chiellini: "Loro rosa di ottimo livello. Attenzione, gli sono mancati i tifosi e..."

Il difensore bianconero non sottovaluta la formazione di Simone Inzaghi, avversaria per il secondo turno di campionato

LAZIO JUVENTUS CHIELLINI / TORINO - Nella seconda giornata della serie a, la Juventus farà visita alla Lazio di Inzaghi, reduce dalla rocambolesca vittoria per 4-3 sul campo dell'Atalanta. Per presentare la sfida, anticipo del sabato, 'Sky Sport' ha intervistato il difensore bianconero, Giorgio Chiellini: "La Lazio è sempre stata un'ottima squadra, di livello medio-alto, ha sempre lottato per l'Europa e ha quasi sempre raggiunto o sfiorato per poco l'obiettivo. Inoltre, è arrivata sempre fino in fondo o quasi in Coppa Italia, ha giocato la Supercoppa con noi, è andata discretamente anche in Europa League - ha sottolineato il nazionale azzurro - Credo che quest'anno la società cerchidi ritrovare il feeling con i tifosi che soprattutto lo scorso anno è un po' mancato. C'è stata la vicenda Bielsa che ha creato un po' di confusione, ma il ritorno di Simone Inzaghi può avvicinare i tifosi alla squadra. La Lazio ha una rosa di ottimo livello, il rientro di De Vrij aiuterà a chiudere qualche falla che si era aperta l'anno scorso, quella di Inzaghi è una squadra molto temibile, bisognerà fare una grande partita, una prestazione sufficiente non basterà per vincere a Roma".

F.S.

Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Fiorentina   Lazio
Serie A, Fiorentina-Lazio 3-2: ripresa folle, viola in rimonta
Serie A, Fiorentina-Lazio 3-2: ripresa folle, viola in rimonta
Babacar, Kalinic ed un autogol consegnano i tre punti agli uomini di Sousa
Serie A   Lazio  
Lazio-Sampdoria, Inzaghi: "Noi superlativi, rinnovo una formalità"
Lazio-Sampdoria, Inzaghi: "Noi superlativi, rinnovo una formalità"
Il tecnico biancoceleste parla nel postpartita con i blucerchiati