Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Milan, quale futuro per José Mauri?

Il giovane centrocampista è scomparso dai radar dalla scorsa estate

CALCIOMERCATO MILAN JOSE' MAURI / ROMA - Dopo essere stato al centro di una vera e propria asta con la Juventus, il Milan l'estate scorsa si è assicurato José Mauri. Arrivato a parametro zero dopo il fallimento del Parma, il club rossonero ha fatto firmare al centrocampista italo-argentino classe 1996 un contratto quinquennale, segno che la società puntava su di lui. Da allora, però, poche presenze (solo 10 tra campionato e Coppa Italia) e spesso ai margini del progetto dei tecnici (Mihajlovic e Brocchi) che lo scorso anno si sono avvicendati sulla panchina del club meneghino. 

Con l'avvento di Vincenzo Montella sulla panchina del Milan, le cose non sono cambiate e, a parte alcuni guai fisici che lo hanno frenato, per Mauri c'è stato poco spazio nelle amichevoli estive. Adesso che il calciomercato volge al termine (mancano solo 13 giorni), viene da chiedersi quale sarà il futuro del 20enne centrocampista centrale che sembrava un predestinato pronto a prendere possesso della mediana rossonera e invece ha calcato il campo pochissime volte. Nel frattempo, a Milanello è arrivato 'El Principito' Sosa, classe 1985, e si vocifera anche dell'interesse per un altro centrocampista (Diawara e Kovacic). Mauri, dunque, che fine farà? Ancora pochi giorni e avremo la risposta a questa domanda.

Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid
Mercato   Inter   Milan
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Le big italiane si muovono: la Juventus pensa ai giovani con Schick e Meret
Mercato   Milan   Atalanta
Calciomercato Milan, summit con l'Atalanta: da Kessie a Conti
Calciomercato Milan, summit con l'Atalanta: da Kessie a Conti
Sartori e Mirabelli si sono incontrati a Casa Milan. Diversi gli affari possibili