• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI CATANIA-UDINESE

PAGELLE E TABELLINO DI CATANIA-UDINESE

Un Maxi Lopez in gran spolvero regala tre punti al Catania. Nei friulani Muriel sempre pericoloso, molto male Domizzi


Maxi Lopez decisivo (Getty Images)
Mirko Collacchi

09/11/2013 22:05

PAGELLE E TABELLINO Catania - Udinese / Catania – Al 'Massimino' va in scena una partita molto delicata tra squadre entrambe reduci da due sconfitte. Un Maxi Lopez letale sblocca dal dischetto e regala tre punti ai suoi. Almiron non riesce a incidere. Per l’Udinese Muriel è il più pericoloso, Domizzi in confusione.

 

CATANIA

Andujar 6 – Non impegnato eccessivamente nella prima frazione di gara. E' sempre attento nelle occasioni in cui è chiamato in causa.

Rolin 6.5 – Schierato a sorpresa da Gigi De Canio, i suoi interventi difensivi sono efficaci seppur non esteticamente belli. Bene sulla sua fascia di pertinenza.   

Legrottaglie 6 – Si procura il rigore dell’ 1-0. In fase difensiva si arrangia con tutta la sua esperienza.

Gyomber 5.5 – Va in difficoltà contro Muriel che gli scappa qualche volta di troppo in velocità. Disordinato.

Capuano 6 – Pretende troppo sulla fascia sinistra cercando di saltare i difensori dell’Udinese più volte senza fortuna. Il mister cerca di fermare la sua voglia di attaccare ricordandogli i suoi compiti principalmente difensivi, dove è sempre puntuale nello sventare le minacce avversarie.

Guarente 6 – Prende un giallo per placcaggio su Pereyra che si difende con una gomitata. Dimostra personalità in contenimento contro gli avversari. Dal 64’ Alvarez 6 – L’argentino viene piazzato nell’insolito ruolo di centrale di centrocampo, cavandosela discretamente.

Tachtsidis 6.5 – Il centrocampista ex Roma si distreggia bene nella zona centrale del campo, pressa e recupera più palloni possibili. Rischia il rigore per un tocco di mano nel primo tempo.

Almiron 5.5 – Dovrebbe essere il faro del centrocampo catanese, compito riuscito solo in parte quest’oggi. Dal 49’ Izco 6 – Secondo indiscrezioni doveva partire titolare. Subentra nella ripresa cercando di mettere in ordine il centrocampo.

Castro 6.5 – Dimostra qualche numero di alta classe. Le sue discese sulla fascia creano più di qualche grattacapo agli avversari.

Maxi Lopez 7.5 – Presenza numero 100 in Serie A quest’oggi, festeggiata con una grande prestazione. Si vede che ha lavorato duramente per tornare in forma: realizza l’1-0 con un rigore perfetto a coronamento della sua gara.

Keko 6 – Sbaglia incredibilmente un gol a porta vuota nel primo tempo. Le sue proposizioni in avanti danno costantemente fastidio alla retroguardia avversaria. Dal 71’ Leto 6 – Meno pericoloso di Keko, da una mano anche al centrocampo.

All. De Canio 6.5 – Buono avvio di partita per i suoi ragazzi, che si difendono nella ripresa senza troppi affanni. Prima vittoria sulla panchina rosa azzurra e 3 punti fondamentali per il morale.

 

UDINESE

Brkic 6 – Sicuro nelle uscite, cerca di dare sicurezza al suo reparto. Intuisce il rigore di Maxi Lopez ma il tiro era troppo angolato e forte per essere parato.

Heurtaux 5.5 – Il francese classe 1988 ha suoi piedi la palla dell’1-0 al 25’ del primo tempo, ma non trova lo specchio della porta. In affanno in qualche occasione nel difendere. Dal 61’ N.Lopez 6 – Entra per dare maggiore peso all’attacco friulano e ci riesce a pieno, peccato che non riesca a essere preciso nei passaggi.

Danilo 6.5 – Attento e concentrato sin dai primi minuti di gara. E' di sicuro il migliore del reparto arretrato.

Domizzi 4.5 – Appena 3 minuti di partita per finire tra la lista dei cattivi del direttore di gara, ingenua la trattenuta su Legrottaglie che porta al calcio di rigore. Vista la pessima giornata Guidolin lo sostituisce ad inizio ripresa. Dal 46’ Naldo 6 – Svolge il suo compitino senza commettere errori gravi.

Basta 5.5 – Inizio nervoso, così come Domizzi finisce ammonito nei primi minuti di gioco. Qualche stop fallito di troppo, un po’ evanescente sulla fascia.

Pereyra 5.5 – Con la sua velocità cerca di mettere in difficoltà costantemente la squadra avversaria. Pennella qualche palla in avanti senza troppa fortuna, sfortunato nel primo tempo quando con un colpo da biliardo il palo gli nega la gioia del gol. Brutta la gomitata a Guarente che lo trattiene al 38’.

Pinzi 6.5 – Fa legna in mezzo al campo offrendo la solita prova di costanza e sacrificio. Coglie anche un palo nella ripresa con un bel tiro dalla distanza. Dall’84’ Allan sv.  

Lazzari 6 – Non entra molto nel vivo del gioco, si nota per qualche spazzata in area di rigore.

G. Silva 6 – Aiuta il reparto arretrato quando possibile. La sua facilità di corsa risulta molto importante nelle chiusure e nella fase di spinta.

Bruno Fernandes 6 – Dovrebbe cercare di essere più incisivo in attacco dove si vede solamente nel finale dei primi 45 minuti di gioco. Utile in qualche recupero all’interno della propria metà campo.

Muriel 6.5 – E’ ormai un talento che si sta affermando nel nostro campionato. Suo il primo tiro verso la porta dopo un’ottima azione in velocità. E’ una costante spina nel fianco della retroguardia avversaria, non riuscendo a trovare però la via del gol.

All. Guidolin 5 – La sua squadra vive un momento difficile, l’approccio alla partita non è dei migliori. Aggiungiamoci qualche decisione arbitrale dubbia: il tutto porta al terzo ko consecutivo.

 

Arbitro De Marco 5 – Gara nervosa e difficile da arbitrare, distribuisce diversi cartellini gialli per mantenere la situazione in pugno. Giusto il rigore per trattenuta di Domizzi su Legrottaglie. Al minuto 34’ l’Udinese reclama un rigore per fallo di mano di Tachtsidis, penalty che sembrava esserci. Altro episodio da moviola al 38’, dove manca un cartellino giallo a Pereyra per una gomitata su Guarente.

 

 

TABELLINO

CATANIA UDINESE 1-0

Catania (4-3-3) : Andujar, Alvarez, Legrottaglie, Gyomber, Capuano, Guarente (64’ Alvarez), Tachtsidis, Almiron (49’ Izco), Castro, Maxi Lopez, Keko(71’ Leto). All. De Canio

Udinese (4-5-1) : Brkic, Heurtaux (61’ N.Lopez), Danilo, Domizzi(46’ Naldo), Basta, Pereyra, Pinzi(84’ Allan), Lazzari, G.Silva, Bruno Fernandes, Muriel. All. Guidolin

Arbitro: De Marco

Marcatori: 30’  rig. Lopez (C)

Ammoniti: 3’ Domizzi (U), 6’ Basta (U), 38’ Guarente, 69’ Muriel (U), 72’ Maxi Lopez (C).

Espulsi:

 

 




Commenta con Facebook