• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > VIDEO - Juventus-Napoli alla PlayStation: sempre piu' Llorente

VIDEO - Juventus-Napoli alla PlayStation: sempre piu' Llorente

I bianconeri conquistano i tre punti in rimonta grazie alla rete dell’ariete spagnolo


Llorente (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

09/11/2013 21:23

 VIDEO JUVENTUS NAPOLI PLAYSTATION/ROMA - Ancora Llorente. La Juventus ha finalmente trovato il suo attaccante. Il bomber spagnolo, dopo la rete del pari contro il Real Madrid, si è ripetuto questa sera nel match più atteso della stagione. L'ex Athletic Bilbao ha realizzato il gol del 2-1 contro il Napoli, mettendo così il sigillo su una fantastica rimonta bianconera.

A partire forte è proprio la squadra di Antonio Conte. Arturo Vidal sfiora il vantaggio dopo solo quattro minuti dal calcio d'inizio. Il cileno non sfrutta al meglio uno scambio stretto con Tevez sparando su Reina. La risposta degli azzurri non si lascia attendere: Inler da fuori area lascia partire un tiro potente che trova attendo Gigi Buffon. Il match è apertissimo e entrambe le squadre pensano solo ad attaccare. La rete del vantaggio del Napoli arriva al 28' con Higuain. Ma il merito però è tutto di Hamsik, caparbio nello strappar palla a Bonucci e bravissimo nel lanciar in gol l'argentino, che solo davanti a Buffon non può sbagliare. La Juventus sotto shock non riesce più a creare occasioni da gol e si va così a riposo con i gli azzurri avanti per 1 a 0.

Si riprende con gli stessi uomini in campo e con la stessa vivacità ammirata nei primi minuti. Gli uomini di Antonio Conte trovano il gol del meritato pareggio già al 58': il solito Vidal trafigge Reina, sfruttando al meglio un'azione caparbia di Isla. Dopo un'ora di gioco a tutta birra le due squadre decidono di prendersi una pausa e i tecnici effettuano i primi cambi con Pogba che prende il posto di Marchisio e  Pandev quello di Insigne. Al 75' da azione di calcio d'angolo il Napoli va vicina al vantaggio con Fernandez, ma il suo colpo di testa finisce alto. Quattro minuti dopo la Juventus riesce nell'impresa di ribaltare il risultato. La rete del 2 a 1 viene messa a segno da Llorente. Questa volta per il 'Re Leone' spagnolo niente gol di testa, ma uno splendido destro rasoterra da fuori area che non lascia scampo al connazionale. Rafa Benitez butta subito nella mischia anche Mertens e proprio il belga va vicinissimo al pareggio ma la palla esce fuori di un soffio. Gli azzurri ci provano fino all'ultimo secondo ma i bianconeri resistono, conquistando così tre punti che valgono doppio.

La simulazione, certamente non avrà reso felici tutti sul piano del risultato, ma per quanto riguarda lo spettacolo è proprio quello che il tifoso si aspetta.

 

JUVENTS-NAPOLI 2-1

Higuain 28', Vidal 58', Llorente 79'

 

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio (dal 64' Pogba), Asamoah; Tevez; Llorente (Giovinco dal 88')

 

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez (Zapata dal 89'), Albiol, Armero; Inler, Behrami (Mertens dal 80'); Callejon, Hamsik, Insigne (Pandev dal 62'); Higuain




Commenta con Facebook