• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, dodicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, dodicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Juventus-Napoli (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

08/11/2013 16:20

FANTACALCIO DODICESIMA GIORNATA SERIE A / ROMA - La settimana dedicata alle coppe europee va in archivio per lasciare spazio alla dodicesima giornata della Serie A 2013/2014. Il turno sarà aperto sabato alle 18 dalla sfida tra Catania ed Udinese. Alle 20.45 scenderanno in campo Inter e Livorno. Domenica alle 12.30 sarà il turno di Genoa-Verona. Tutte le altre gare sono in programma alle 15, con Chievo-Milan e Roma-Sassuolo che spiccano sulle altre. Juventus-Napoli e Fiorentina-Sampdoria saranno i posticipi che chiuderanno la giornata.

CATANIA-UDINESE

Partita delicata tra due formazioni che stanno deludendo. Il Catania di Luigi De Canio non ha ancora beneficiato del cambio di guida tecnica mentre l'Udinese di Francesco Guidolin ha problemi di discontinuità. Negli etnei consigliamo Almiron, Maxi Lopez e Castro. Evitate Alvarez e Gyomber. La sorpresa può essere Keko. Tra i friulani affidatevi a Basta, Pereyra e Muriel. Sconsigliamo Pinzi e Lazzari. Attenzione a Nico Lopez, anche a gara in corso.

INTER-LIVORNO

Gara che ha quasi il valore del testacoda. L'Inter di Walter Mazzarri infatti è la quarta forza del campionato mentre il Livorno di Davide Nicola è in ripresa ma è nella metà bassa della graduatoria. Nei nerazzurri consigliamo Guarin, Alvarez e Palacio. Evitate Samuel e Jonathan (non al meglio). La sorpresa può essere Belfodil a gara in corso. Tra gli amaranto affidatevi a Schiattarella, Emeghara e Paulinho. Sconsigliamo Bardi e Valentini. Attenzione a Siligardi.

GENOA-VERONA

Match tra due formazioni che stanno vivendo un periodo positivo. Il Genoa di Gian Piero Gasperini infatti è uscito definitivamente dalla zona calda della classifica mentre il Verona di Andrea Mandorlini è la grande sorpresa stagionale. Nei grifoni consigliamo Vrsaljko (anche se è in dubbio), Kucka e Gilardino. Evitate Antonini e Biondini. La sorpresa può essere Fetfatzidis. Tra gli scaligeri affidatevi a Romulo, Jorginho e Toni. Sconsigliamo Gonzalez ed Hallfredsson. Attenzione alla tecnica di Iturbe.

ATALANTA-BOLOGNA

Scontro salvezza molto importante. L'Atalanta di Stefano Colantuono può contare su una buona classifica ma non riesce a dare continuità ai propri risultati positivi. Il Bologna di Stefano Pioli viene da 7 punti in 3 giornate che gli hanno permesso di uscire dalla zona retrocessione. Negli orobici consigliamo Moralez, Cigarini e Livaja. Evitate Scaloni e Canini. La sorpresa può essere Baselli. Tra i felsinei affidatevi a Kone, Diamanti e Laxalt. Sconsigliamo Antonsson e Krhin. Attenzione al buon momento di Cristaldo.

CAGLIARI-TORINO

Altra partita tra due squadre che lottano per avere una classifica tranquilla. Il Cagliari di Diego Lopez è in piena crisi mentre il Torino di Giampiero Ventura è reduce dall'1-1 che ha fermato la Roma da record di Rudi Garcia. Nei sardi consigliamo Conti, Nainggolan ed Ibarbo. Evitate Pisano e Dessena. La sorpresa può essere Cossu. Tra i granata affidatevi a D'Ambrosio, Cerci e Barreto. Sconsigliamo Glik e Vives. Attenzione alla voglia di gol di Immobile.

CHIEVO-MILAN

Scontro tra due formazioni che vivono una stagione da incubo. Il Chievo di Giuseppe Sannino è il fanalino di coda della classifica ed un'altra sconfitta potrebbe costare la panchina al tecnico campano. Il Milan di Massimiliano Allegri è 16 punti dalla zona Champions League che ormai sembra un miraggio. Nei clivensi consigliamo Rigoni, Paloschi e Pellissier. Evitate Puggioni e Cesar. La sorpresa può essere Hetemaj, con i suoi inserimenti. Tra i rossoneri affidatevi a Montolivo, Kakà e Matri. Sconsigliamo Constant e Zapata. Attenzione alla vivacità di Birsa.

PARMA-LAZIO

Gara interessante tra due squadre molto discontinue. Il Parma di Roberto Donadoni è reduce dal ko interno con la Juventus mentre la Lazio di Vladimir Petkovic ha perso in casa col Genoa ma ha poi vinto in Europa League contro l'Apollon Limassol. Nei ducali consigliamo Biabiany, Parolo e Cassano. Evitate Felipe e Valdes. La sorpresa può essere Marchionni. Tra i biancocelesti affidatevi a Hernanes, Candreva e Klose. Sconsigliamo Radu e Cavanda. Attenzione alla fantasia di Felipe Anderson.

ROMA-SASSUOLO

Altro match che assomiglia ad un testacoda. La Roma di Rudi Garcia è la squadra capoclassifica con 31 punti su 33 disponibili e 2 sole reti incassate. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco è in ripresa ma è comunque terzultimo. Nei giallorossi consigliamo Strootman, Pjanic e Ljajic. Evitate Burdisso. La sorpresa può essere Borriello. Tra i neroverdi affidatevi a Missiroli, Floro Flores e Berardi. Sconsigliamo Pegolo e Bianco. Attenzione alle incursioni di Kurtic.

FIORENTINA-SAMPDORIA

Altra gara tra due formazioni dalle posizioni in classifica opposte. La Fiorentina di Vincenzo Montella è in ottima forma ed è ad un solo punto dalla zona Europa League. La Sampdoria di Delio Rossi invece è in piena crisi ed è infatti quartultima. Nei viola consigliamo Cuadrado, Borja Valero e Rossi. Evitate Tomovic. La sorpresa può essere Matos. Tra i blucerchiati affidatevi a Krsticic, Obiang ed Eder. Sconsigliamo Da Costa e Gavazzi. Attenzione al buon momento di Pozzi, anche a gara in corso.

JUVENTUS-NAPOLI

Big match della dodicesima giornata. La Juventus di Antonio Conte ed il Napoli di Rafa Benitez sono infatti a pari punti dopo undici turni e questa sfida dirà quale delle due squadre è la maggiore indiziata per concorrere con la Roma per lo scudetto. Nei bianconeri consigliamo Pogba, Vidal e Tevez. Evitate Bonucci ed Isla. La sorpresa può essere Llorente. Tra i partenopei affidatevi a Callejon, Hamsik ed Higuain. Sconsigliamo Fernandez ed Armero. Attenzione alla vivacità di Mertens.




Commenta con Facebook