• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Apollon Limassol, Petkovic: "Non c'era nulla da vincere. Ecco cosa ci manca"

Lazio-Apollon Limassol, Petkovic: "Non c'era nulla da vincere. Ecco cosa ci manca"

L'allenatore biancoceleste ha commentato la vittoria


Petkovic (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

08/11/2013 00:10

LAZIO APOLLON LIMASSOL PETKOVIC / ROMA - Intervistato da 'Sky Sport', l'allenatore della Lazio Vlado Petkovic ha commentato la vittoria sull'Apollon Limassol: "Paghiamo troppo caramente gli errori individuali, alla fine subentra anche la paura di vincere le partite. Dobbiamo gestire meglio. Devo ringraziare Konko perche come Radu l'altra volta si è messo a disposizione della squadra nonostante non fosse al 100%. Per un'ora abbiamo giocato bene, l'unico errore è stato sul loro gol. Dovevamo essere più cinici, anche per non dare all'avversario la possibilità di rientrare in partita. Da vincere non c'era niente stasera, questi tre punti sono molto importanti per la classifica. I giovani devono avere i minuti nelle gambe per maturare. Keita ha caratteristiche importanti, ha tutto il tempo a disposizione per crescere.

BERISHA - "Certi cambi calcolati si devono fare, non si può giocare sempre con gli stessi. Quando torneranno tutti a disposizione vedremo la vera Lazio".

SERENITA' - "Sono fatto così, sopporto bene la tensione e cerco di trasmettere la fiducia ai giocatori.




Commenta con Facebook