• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Punto Youth League, risultati e classifica quarta giornata

Punto Youth League, risultati e classifica quarta giornata

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta per le formazioni Primavera di Napoli, Milan e Juventus


Bryan Cristante (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

07/11/2013 13:02

PUNTO YOUTH LEAGUE CUP JUVENTUS MILAN NAPOLI / ROMA - Nuova settimana di Champions League e, parallelamente, tornano in campo anche le formazioni Primavera di Juventus, Milan e Napoli per la quarta giornata della Uefa Youth League. Vediamo come è andato questo turno europeo per le squadre italiane:

JUVENTUS - A distanza di quindici giorni dal precedente confronto, i bianconeri di Zanchetta si trovano nuovamente di fronte l'arduo ostacolo Real Madrid. A differenza della passata sfida, terminata 6-2 per gli spagnoli, la Juve stavolta gioca alla pari con le 'merengues' per buona parte del match ma porta a casa un'altra sconfitta. Un gol per tempo per i 'blancos', a firma di Munoz Jimenez e Saez Carrillo (magistrale la sua punizione). Tante le occasioni sprecate dalla squadra torinese, che ora dovrà necessariamente strappare la qualificazione al prossimo turno negli scontri diretti in casa col Copenaghen e a Istanbul col Galatasaray.

MILAN - Prova d'autorità a Barcellona per i ragazzi di Inzaghi che, pur non andando oltre il pareggio, si mettono così definitivamente alle spalle il 6-2 subito due settimane fa. Cristante illude i rossoneri al 17' con un bolide dai 25 metri, ma nella ripresa Godwill pareggia i conti sfruttando un'indecisione del portiere Andrenacci, fino a quel momento impeccabile. A due giornate dalla fine del girone eliminatorio, la prova convincente offerta in Spagna e la posizione in classifica del club rossonero lasciano ben sperare in ottica qualificazione.

NAPOLI - Rivincita per gli 'azzurrini' di Saurini, che battono il Marsiglia per 2 a 0. La palma di 'Man of the match' va senza alcun dubbio a Gennaro Tutino, autore di entrambi i gol partenopei. Nelle fila francesi, da segnalare l'espulsione di Dubois al 59' ed il rigore sbagliato (palla alta sopra la traversa) da Rabillard dieci minuti dopo. I tre punti conquistati contro il club transalpino riaprono il discorso qualificazione nel Girone F, col Napoli che scavalca il Borussia Dortmund e si porta al secondo posto dietro all'Arsenal.

 

RISULTATI E CLASSIFICHE:
- GRUPPO A:
Shakhtar Donetsk-Bayer Leverkusen 2-2
Real Sociedad-Manchester United 0-2
Classifica: Real Sociedad 9, Shakhtar Donetsk 7, Manchester United 6, Bayer Leverkusen 1 

- GRUPPO B:
Copenaghen-Galatasaray 2-2
Juventus-Real Madrid 0-2: 36' Munoz Jimenez, 90' Saez Carrillo
Classifica: Real Madrid 8, Copenaghen 6, Juventus 4, Galatasaray 2

- GRUPPO C:
Olympiacos-Benfica 0-1
Psg-Anderlecht 1-1
Classifica: Benfica 10, Paris Saint-Germain 5, Anderlecht 4, Olympiacos 2

- GRUPPO D:
Viktoria Plzeň-Bayern Monaco 1-4
Manchester City-CSKA Mosca 1-2
Classifica: CSKA Mosca 10, Manchester City 7, Bayern Monaco 6, Viktoria Plzeň  0

- GRUPPO E:
Chelsea-Schalke 04 1-0
Basilea-Steaua Bucarest 1-3
Classifica: Chelsea 12, Schalke 04 6, Steaua Bucarest 4, Basilea 1

- GRUPPO F:
Borussia Dortmund-Arsenal 2-2
Napoli-Marsiglia 2-0: 40' e 60' (rig.) Tutino
Classifica: Arsenal 8, Napoli 6, Borussia Dortmund 5, Marsiglia 3

- GRUPPO G:
Atletico Madrid-Austria Vienna 2-1
Zenit-Porto 1-2
Classifica: Austria Vienna 7, Atletico Madrid 7 Porto 7, Zenit 1

- GRUPPO H:
Ajax-Celtic 2-1
Barcellona-Milan 1-117' Cristante, 79' Godswill
Classifica: Barcellona 10, Milan 7, Celtic 3, Ajax 3




Commenta con Facebook