• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Trapattoni: "Juve ha pregiudicato qualificazione, il Napoli puo' farcela&

Champions League, Trapattoni: "Juve ha pregiudicato qualificazione, il Napoli puo' farcela"

L'allenatore italiano commenta il turno europeo delle squadre nostrane



06/11/2013 14:15

CHAMPIONS LEAGUE TRAPATTONI JUVENTUS NAPOLI BALOTELLI CASSANO / NAPOLI - Giovanni Trapattoni, allenatore italiano attualmente senza squadra, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 'Radio Crc':

JUVENTUS-REAL MADRID - "La Juventus con il pareggio di ieri sera ha un po' pregiudicato il suo percorso. Però, ci sono ancora due incontri importanti da disputare per cui la speranza esiste".

NAPOLI-MARSIGLIA - "Il Napoli  lo vedo molto bene, ben diretto e ben messo in campo anche dal punto di vista tecnico. Sono fiducioso che una o due squadre italiane possano proseguire il cammino in Champions. Benitez? E' un allenatore che ha dimostrato dappertutto il suo valore. L'esperienza all'Inter gli è servita e oggi è conoscitore del calcio internazionale e anche di quello italiano. È capitato anche a me finire in un girone di grande equilibrio. Quello F è probabilmente quello più difficile viste le avversarie. Il Napoli ha la possibilità di proseguire perché l'esperienza di Benitez e la qualità della rosa possono essere determinanti".

CODICE ETICO - "Certi giocatori non hanno ancora capito quanto sono importanti per le proprie squadre e non mi riferisco solo a Balotelli, ma anche a Cassano. A volte tali giocatori possono compromettere i risultati delle squadre eppure sono dei potenziali enormi, capitali tecnici enormi. Sono rigido sul piano comportamentale ma è importante che ci siano certi equilibri all'interno delle società e credo si possa sopperire anche a certe marachelle. A volte la critica prende di mira alcuni talenti che non sono consapevoli della loro forza e il riflesso che hanno sulla popolarità".

JUVENTUS-NAPOLI - "Siamo appena all'inizio di stagione, sarei più preoccupato a marzo o aprile quando c'è già un'usura. Credo ci sai margine sufficiente di recupero dei giocatori. Ambedue devono augurarsi di non avere ulteriori infortuni perché questi possono gravare sull'esito della prestazione e del risultato".

S.D.




Commenta con Facebook