• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Champions League, Juventus-Real Madrid 2-2: Conte ringrazia Llorente

Champions League, Juventus-Real Madrid 2-2: Conte ringrazia Llorente

Grandi emozioni allo 'Stadium' nel match valido per la quarta giornata del gruppo B


Juventus-Real Madrid (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

05/11/2013 23:32

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS REAL MADRID / TORINO - Una Juve mai doma. Che mette sotto il Real Madrid, sciupa, si fa rimontare, prima del guizzo dell'ariete Llorente. Emozioni e bizzeffe allo 'Stadium', dove la squadra di Conte impatta per 2-2 al cospetto della corazzata iberica. Supremazia bianconera nel primo tempo, certificata dal penalty trasformato con freddezza da Vidal (fallo di Varane sul connazionale Pogba) poco prima dell'intervallo. Ad inizio ripresa, però, viene fuori il Real e il talento della coppia Ronaldo-Bale: prima è il portoghese a fulminare Buffon; poi ci pensa l'ex Tottenham a gelare il popolo juventino. Ma la squadra di casa non molla e raggiunge il pareggio, poi definitivo, con Llorente, già a segno nella sfida del 'Bernabeu'. La squadra di Ancelotti consolida il primato in classifica mentre la Juventus, adesso ultima nel girone e ancora a secco di vittorie, può comunque consolarsi con l'inaspettato successo del Copenaghen sul Galatasaray.

 

TABELLINO

Juventus-Real Madrid 2-2
42' Vidal (J); 52' Ronaldo; 60' Bale; 65' Llorente (J)

Juventus (4-3-3): Buffon; Caceres, Barzagli, Bonucci, Asamoah; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio, Llorente (87' Giovinco), Tevez (81' Quagliarella). All.: Conte

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Sergio Ramos, Varane, Pepe, Marcelo; Khedira, Xabi Alonso (71' Illarramendi), Modric; Bale (74' Di Maria), Benzema (81' Jesé), Cristiano Ronaldo. All.: Ancelotti

Arbitro: Webb (Inghilterra)
Ammoniti: Pirlo, Bonucci (J); Modric, Varane (R)

 

CLASSIFICA: Real Madrid 10; Galatasaray e Copenaghen 4; Juventus 3




Commenta con Facebook