• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Francia > Monaco, Abidal: "Il calcio mi ha aiutato a guarire"

Monaco, Abidal: "Il calcio mi ha aiutato a guarire"

Il terzino francese e' in Italia per ricere un premio intitolato a Giacinto Facchetti



04/11/2013 15:04

MONACO ABIDAL PREMIO FACCHETTI / MILANO - Eric Abidal, difensore del Monaco tornato a giocare dopo un trapianto di fegato, è in Italia per ricevere un premio intitolato a Giacinto Facchetti. Queste le sue parole a 'gazzetta.it': "Quando si è malati si ha bisogno di un aiuto esterno, non solo della famiglia. Ho ricevuto lettere da persone di tutto il mondo, da persone sconosciute. Lo sport è stato fondamentale, mi plasmato mi hai aiutato a vincere e superare le difficoltà. Il calcio mi ha aiutato tanto. Per me adesso è più bello giocare. Sia col Monaco che con la Francia. È più bello condividere una vittoria adesso. Ranieri? Sono stato fortunato a ad incontrarlo e da lui ho ancora da imparare. Ci dice che per raggiungere gli obiettivi bisogna fare sacrifici. Giusto così. Uno dei più grandi valori del calcio è dare alla squadra. Questo è il bello del calcio. 'Io non ho paura' significa tante cose. Significa superare gli ostacoli della vita con coraggio e forza. Bisogna sempre lottare e non si deve avere paura di fallire. Non avere paura significa anche chiedere aiuto".

S.D.




Commenta con Facebook